"Qui c'è un uomo morto": l'allarme degli automobilisti, dramma sulla provinciale

Un uomo di 36 anni è stato travolto e ucciso da un'auto pirata lungo la strada che da Stupinigi si collega ad Orbassano, in provincia di Torino. Sull'episodio sono in corso le indagini dei carabinieri

Incidente tra Stupinigi e Orbassano: auto pirata investe e uccide un pedone. Foto di archivio Ansa

Posti di blocco in tutta la provincia di Torino per rintracciare l'auto pirata che stanotte intorno alle 3.30 ha investito un uomo di 36 anni di origine albanese che stava attraversando la strada. E' successo lungo la strada provinciale 143 che da Stupinigi porta ad Orbassano, in località Stupinigi di Nichelino in provincia di Torino.

Incidente tra Stupinigi e Orbassano: auto pirata investe e uccide un pedone

La vittima è Franko Gjinaj, 36enne residente nella provincia di Cuneo. A trovarlo sono stati alcuni automobilisti di passaggio in quella zona, che hanno allertato subito i soccorritori. Sul posto sono tempestivamente intervenuti i carabinieri della compagnia di Moncalieri per le indagini di rito. Inutili purtroppo i soccorsi: i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo.

Da una prima ricostruzione dei fatti, Franko Gjinaj stava attraversando la strada quando è stato travolto e ucciso da un'auto, con il conducente che non si è fermato. Il comando provinciale dei carabinieri ha disposto posti di blocco in tutta l'area metropolitana di Torino.

Gli aggiornamenti su TorinoToday

Nichelino Stupinigi morto investito auto pirata 19 1 20-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento