Isabella Noventa, spunta un video: Freddy Sorgato e la sorella in auto dopo la scomparsa

Il filmato in mano alla polizia mette in difficoltà l’uomo arrestato con l’accusa di aver ucciso Isabella Noventa. Lui ha sempre sostenuto che la donna è morta "per sbaglio, durante un gioco erotico"

Freddy Sorgato e Isabella Noventa

Mentre proseguono le ricerche del corpo di Isabella Noventa lungo il Brenta, vengono diffuse dagli inquirenti le immagini delle telecamere di videosorveglianza che immortalano i passaggi delle auto di Freddy e della sorella Debora Sorgato, un'Audi bianca seguita da una Golf bianca, prima in piazzale Stanga, rivolte verso Ponte di Brenta, poi in via Giotto rivolte verso corso Garibaldi, a Padova.

Passaggi segnalati la notte del 15 gennaio quando si persero le tracce di Isabella Noventa e che portano gli inquirenti ad escludere quanto detto da Freddy nelle dichiarazioni spontanee del 18 febbraio, quando l'uomo, per scagionare la sorella, affermò di essere il solo responsabile della scomparsa di Isabella.

La ripresa delle ricerche, sospese dopo il tragico incidente costato la vita, venerdì scorso, al sub della polizia Rosario Sanarico, non ha portato alcuna novità. I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno scandagliato un ampio tratto del fiume Brenta, concentrando l'attività più a monte rispetto all'area delle chiuse di Stra (Venezia), con l'ausilio di uno speciale radar subacqueo. Nessun esito nemmeno dal nuovo sopralluogo effettuato dalla polizia scientifica nella villa di Freddy Sorgato in via Sabbioni, a Noventa Padovana. L'utilizzo del georadar non ha dato alcun elemento in più agli investigatori.

Ecco il video che "incastra" Freddy

isabella noventa video auto-2