Anna, la maestra che si laurea in Lettere a 88 anni

Non è mai troppo tardi: la donna ha già conseguito la laurea triennale con 110 e lode

Anna Valanzuolo Carcaterra

Per tutta la vita ha insegnato alle scuole elementari. E oggi ha completato il suo percorso di studi all'università Federico II di Napoli. Anna Valanzuolo Carcaterra, 88 anni, è un esempio di tenacia. 

La donna, già laureata con 110 e lode in Lettere moderne, oggi ha discusso la tesi di laurea magistrale in Filologia moderna. La tesi della triennale era su "La visione di Dio: Paradiso canto XXIII", quella della specialistica è su "Dante nella produzione letteraria e nell'attività creativa di Ugo Foscolo". Grande esempio di amore e passione per le lettere e la cultura in generale, Anna Valanzuolo Carcaterra, appena conseguita la licenza liceale prima al liceo classico e poi alla magistrale (necessaria per poter accedere al concorso magistrale per l'insegnamento), si era iscritta alla facoltà di Lettere, dove aveva dato anche alcuni esami.

Poi, però, avendo vinto brillantemente il concorso a cattedra, preferì accettare l'incarico di insegnante delle elementari, ed ha insegnato per quarant'anni, di cui venti nella scuola "Cimarosa" nel quartiere Posillipo, dove risiede da 65 anni. Proseguire gli studi universitari interrotti era il suo sogno nel cassetto. Così, dopo che i due figli erano cresciuti (Rosanna architetto a Roma e Giovanni avvocato a Milano) e diventati grandi anche i nipoti, ha ripreso a studiare con grande entusiasmo dopo più di 60 anni dalla maturità classica.

La storia di Anna Valanzuolo su NapoliToday
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Mondo

      La Corea del Nord sfida Trump e lancia missile balistico, lui twitta: "Male"

    • Mondo

      A Bruxelles vertice Ue a 27, il primo atto del negoziato per la Brexit

    • Citta

      Ragazza di 16 anni forza la porta del treno per scendere: travolta e uccisa davanti al ragazzo

    • Economia

      Alitalia deve fallire: due italiani su tre dicono no all'assistenzialismo di Stato

    I più letti della settimana

    • Palermo, incidente in via Arcoleo: morta una bambina

    • Il piccolo Achille non ce l'ha fatta: si è spento a 3 anni il figlio del calciatore Stefano Favret

    • Cesena, muore dopo aver mangiato del sushi: ispezione dei Nas nel ristorante

    • Foggia, schianto in moto: portiere dell'Ascoli Satriano muore a 26 anni

    • Infarto al cinema, muore l'ex speaker delle Frecce Tricolori

    • Lutto a Perito, muore il giovane sindaco: da pochi giorni era diventato papà

    Torna su
    Today è in caricamento