Palpeggiava ovunque alcune pazienti durante le visite nello studio: medico arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri della compagnia Torino Mirafiori

Foto di repertorio

Un medico di base dell'Asl è stato arrestato a Torino con l'accusa di aver molestato alcune pazienti. Ora è indagato per violenza sessuale aggravata ed è stato posto agli arresti domiciliari. Tutto è partito dalla denuncia di una donna. La signora, paziente del medico, lo scorso luglio ha segnalato il comportamento tenuto dall’uomo che, nell’occasione di una visita in merito ad attacchi di asma, aveva fatto spogliare completamente la donna.

Da questo episodio è partita l’attività investigativa che ha fatto luce su altre situazioni analoghe e anche su una vicenda riguardante una minorenne. Sono state sentite altre sei pazienti, le quali hanno raccontato episodi di palpeggiamenti ai seni, ai glutei e ai genitali. I fatti accertati si sarebbero verificati tra il 2014 e il 2018 su donne di età compresa tra i 29 e i 46 anni.

I carabinieri della Compagnia Torino Mirafiori gli hanno notificato, nel pomeriggio di venerdì 16 novembre, un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari. L'uomo è accusato di violenza sessuale aggravata dall'aver commesso il fatto nell'esercizio delle sue funzioni di incaricato di pubblico servizio.

Le visite ginecologiche erano una scusa: medico arrestato per violenza sessuale 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, assegno più leggero a gennaio: "Errore dell'Inps, che cosa fare"

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 13 al 19 gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 9 Gennaio 2020

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere

  • Gf Vip, bacio tra Pago e Adriana Volpe. Il marito tuona: "Grande Bordello"

  • Busta paga più ricca da luglio: cambia anche il bonus Renzi, gli 80 euro diventano 100

Torna su
Today è in caricamento