"Migranti da bruciare vivi": poliziotto shock su Facebook

Un ispettore di polizia ha postato frasi dal contenuto razzista sul proprio profilo Facebook e la Digos lo ha denunciato alla Procura. Protagonista della vicenda un poliziotto della Polfer di Catania

Uno dei commenti su Facebook dell'ispettore della Polfer

CATANIA - "Mi manca Hitler". "Bruciarli vivi o rimpatriarli". "Buttateli a mare". "Impalata ed espulsa". Sono alcuni dei commenti postati su Facebook da un funzionario della polizia, dirigente della Polfer di Catania ed ex consigliere comunale ad Aci Sant'Antonio.

La pagina ora è stata chiusa. Dal suo profilo Facebook, ora rimosso, il dirigente della Polfer di Catania Gioacchino Lunetto lancia invettive contro i politici ("E' gente che andrebbe sgozzata") e commenti razzisti nei confronti dei migranti. I post sono visibili sul sito di Meridionews, che sottolinea anche come Lunetto faccia riferimento a una foto dalla pagina I giovani fascisti: "Dovrei odiare Mussolini? Io non odio chi ha dato tanto onore alla patria". In compenso, Renzi è "un truffatore".

"Diamogli fuoco insieme agli Italioti che li indottrinano ed aizzano", è il commento di Lunetto a corredo di una notizia. "Vogliono sottometterci alla loro cultura religiosa di morte che li ha portati a lasciare le loro nazioni devastate dalla loro litigiosità, arroganza e disprezzo per gli altri".

Frasi in seguito alle quali il Questore di Catania, Marcello Cardona, ha annunciato "l'avvio, con rapidità e rigore, di opportune valutazioni per l'adozione di provvedimenti disciplinari nei confronti dell'ispettore". La Procura, confermando di avere aperto un fascicolo, non fornisce altri elementi "in attesa - viene sottolineato - di vedere gli atti e i documenti". Nella nota della Questura si legge: "La Digos della Questura di Catania ha provveduto già questa mattina alla trasmissione alla locale Procura della Repubblica degli gli atti relativi alle dichiarazioni pubblicate sul profilo social network riferite ad un appartenente della Polizia Ferroviaria di Catania del ruolo degli Ispettori. Il Questore di Catania ha incaricato di avviare, con rapidità e rigore le opportune valutazioni per le adozioni dei relativi provvedimenti disciplinari". (da CataniaToday)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il concorso “per tutti” (o quasi): 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Imu e Tasi, ci sono novità: rischio stangata, ma per alcuni sarà conveniente

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

Torna su
Today è in caricamento