Milano, muore di sete in ospedale a 13 mesi: condannate le infermiere che la curarono

Sono state ritenute colpevoli le sette infermiere finite sotto processo con l'accusa di omicidio colposo per la morte della piccola Rachel Odiase, la bimba nigeriana morta nel marzo 2010 a causa di un grave stato di disidratazione all'ospedale Uboldo di Cernusco sul Naviglio