Ragazzina muore dopo un intervento: in sala operatoria "mancavano termometro e farmaco salvavita"

Zaray Coratella, 12 anni, morì in ospedale a Bari dopo un'operazione al femore. I "deficit organizzativi dell'azienda ospedaliera" avrebbero contribuito ad aggravare le condizioni cliniche della ragazza, secondo una perizia medico-legale

Foto di repertorio Ansa

In sala operatoria "non c'era il termometro, né il farmaco salvavita (rimosso qualche settimana prima perché scaduto)" quando Zaraj Tatiana Coratella Gadaleta - 12 anni - fu sottoposta all'intervento chirurgico di riduzione di una frattura al femore. Questi elementi, ritenuti "deficit organizzativi dell'azienda", avrebbero contribuito ad aggravare le condizioni cliniche della ragazza, morta nel 2017 all'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari a causa delle conseguenze di un'ipertermia maligna diagnosticata troppo tardi.

Ragazzina morta dopo un'operazione a Bari: la consulenza medico-legale

E' la conclusione a cui è giunta la consulenza medico-legale depositata nei giorni scorsi e disposta dal tribunale civile di Bari nella causa per il risarcimento danni relativo alla morte della ragazzina di dodici anni, sul quale la mamma con le due nonne della ragazza e il policlinico sono al momento in disaccordo sulla quantificazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il procedimento penale, per omicidio colposo, vede invece la richiesta di patteggiamento a 14 mesi per l'anestesista coinvolto. Nell'ambito dello stesso procedimento, il pm Bruna Manganelli sta valutando se chiedere il rinvio a giudizio del primario di Anestesia e Rianimazione. Secondo i consulenti, i due medici e il Policlinico sarebbero "tutti co-responsabili, a vario titolo, egualmente, del decesso della dodicenne"

Dodicenne morta per ipertermia al Giovanni XXIII, il padre: "Voglio la verità"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Alena Seredova: "Buffon mi ha fatto gli auguri per la nascita di Vivienne"

  • Bonus auto da 4000 euro: le ultime novità sul maxi sconto per chi acquista un veicolo

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento