Frontale nel Nuorese: muoiono una mamma e il suo bimbo di 18 mesi

La tragedia sulla statale 129. Antonella Galistu, 35 anni, è deceduta poco dopo l’arrivo in ospedale. Il piccolo Davide ha lottato per alcune ore e poi è morto, nonostante i tentativi disperati dei medici del reparto di rianimazione

Una mamma di 35 anni e il suo bimbo di un anno e mezzo sono morti in un incidente stradale avvenuto sulla statale 129 che collega Nuoro a Macomer e Sassari, nella tarda serata di lunedì, tra Oniferi e Orotelli.

Antonella Galistu, di Bottida, è morta poco dopo l’arrivo in ospedale mentre il piccolo Davide Pilu è sopravvissuto soltanto poche ore più di lei, nonostante i tentativi disperati dei medici del reparto di rianimazione del San Francesco di Nuoro di salvargli la vita.

La Volkswagen Polo su cui viaggiavano Antonella e il figlio si è scontrata con una Saab 93, con a bordo due giovani, che veniva dalla direzione opposta lungo un tratto di strada in rettilineo. Un urto violentissimo, che ha ridotto le due auto a un cumulo di lamiere. Anche i due giovani, un uomo e una donna, sono stati ricoverati nell’ospedale nuorese.

Sul posto gli agenti della Stradale di Nuoro, il 118 e i vigili del fuoco. 

Potrebbe interessarti