mercoledì, 03 settembre

Sedicenne torna dalla palestra e muore

Il dramma nel padovano: Jacopo Veronese, ragazzo di 16 anni, è morto nella sua camera poco dopo essere tornato dalla palestra. A stroncarlo un malore improvviso

Redazione 9 gennaio 2014
Jacopo Veronese (foto Facebook)
Jacopo Veronese (foto Facebook)

PADOVA - Morire a sedici anni senza un perché. E' una morte al momento inspiegabile, infatti, quella di Jacopo Veronese, 16enne di Este morto mercoledì sera intorno alle 20 a casa sua. 

Il ragazzo era appena tornato dalla palestra, si era fatto una doccia e si era fermato un po' nella sua stanza. In cucina i genitori - il padre è un noto dentista in città - lo attendevano per la cena. Una cena alla quale Jacopo, però, non è mai arrivato. 

Preoccupati per il ritardo del figlio, la mamma e il padre sono andati in camera sua e lì lo hanno trovato riverso a terra. Nonostante il pronto intervento dei sanitari del Suem, ogni tentativo di rianimarlo è stato vano. 

Per Jacopo, studente dell'Itis Euganeo, non c'è stato nulla da fare: stroncato da un malore improvviso che non ha ancora un perché. Toccherà ora al magistrato di turno decidere se effettuare l'autopsia sul corpo del giovane per chiarire le cause del decesso. (da PadovaOggi)

Jacopo Veronese
morti

Commenti