E' morto Loris Bortoli: ucciso a 42 anni dalla leucemia

Si è cercato a lungo un donatore che potesse salvarlo. La moglie aveva lanciato un appello per il suo "guerriero" anche su Facebook, scrive il Gazzettino

GODEGA - Loris Bortoli, cuoco di 42 anni del ristorante "Primavera" di Godega, è morto. La leucemia l'ha ucciso, era in attesa del terzo trapianto. Viveva con la famiglia a Tezze di Vazzola. Nonostante le due donazioni di midollo dal fratello, non c'è stato nulla da fare. Si è cercato a lungo un donatore che potesse salvarlo. La moglie aveva lanciato un appello per il suo "guerriero" anche su Facebook, scrive il Gazzettino. Bortoli lascia i figli Rossella, 12 anni, e Alberto, 10 anni. Mercoledì alle 11 nella chiesa di Tezze di Piave e alle 14.30 a Cavasso Nuovo (Pordenone), il suo paese di origine, i funerali.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Radicali, ultima battaglia per Pannella: "In piazza per la cannabis libera"

    • Politica

      Parlamentari trasformisti, tra deputati e senatori è record di cambio casacche

    • Politica

      Vertice europeo senza l'Italia, l'ira di Renzi: "Se qualcuno pensa d'intimorirci sbaglia"

    • Cronaca

      Roma, crolla palazzina di quattro piani: residenti evacuati dopo le prime crepe

    I più letti della settimana

    • Terremoto in Calabria, paura a Vibo Valentia: scuole evacuate, gente in strada

    • Brescia, il carcere a luci rosse: sesso tra detenuti e poliziotte

    • Roncadelle, il nuovo Ikea Center preso d'assalto dai clienti

    • Spaventoso incidente sull'A14: tir si ribalta e invade la corsia opposta

    • Terremoto, ancora scosse nel centro Italia: la più forte di magnitudo 3.5

    • Detenuto suicida in carcere a Lucca: "La situazione è allarmante"

    Torna su
    Today è in caricamento