E' morto Loris Bortoli: ucciso a 42 anni dalla leucemia

Si è cercato a lungo un donatore che potesse salvarlo. La moglie aveva lanciato un appello per il suo "guerriero" anche su Facebook, scrive il Gazzettino

GODEGA - Loris Bortoli, cuoco di 42 anni del ristorante "Primavera" di Godega, è morto. La leucemia l'ha ucciso, era in attesa del terzo trapianto. Viveva con la famiglia a Tezze di Vazzola. Nonostante le due donazioni di midollo dal fratello, non c'è stato nulla da fare. Si è cercato a lungo un donatore che potesse salvarlo. La moglie aveva lanciato un appello per il suo "guerriero" anche su Facebook, scrive il Gazzettino. Bortoli lascia i figli Rossella, 12 anni, e Alberto, 10 anni. Mercoledì alle 11 nella chiesa di Tezze di Piave e alle 14.30 a Cavasso Nuovo (Pordenone), il suo paese di origine, i funerali.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Spese militari mai così alte in Italia, i 5 Stelle: "Ridiscutiamo la presenza nella Nato"

    • Cronaca

      Cambiano le priorità degli italiani: il diritto alla salute batte sicurezza

    • Cronaca

      Terrorismo, la sorella della foreign fighter italiana: "Fatima è morta in Siria"

    • Cronaca

      Fondi pubblici per sesso gay a pagamento, si dimette direttore Unar

    I più letti della settimana

    • In vacanza per tutta la vita: con un "Turista per sempre" vince 1 milione e 840mila euro

    • Attirata in trappola con un'offerta di lavoro e stuprata, appello della polizia: "Forse altri casi"

    • Commando assalta portavalori sulla Salerno-Avellino: terrore in autostrada

    • Un forte mal di testa, poi perde i sensi: muore a 31 anni, era incinta di cinque mesi

    • Sigilli al calzificio cinese, dopo 12 ore i titolari lo riaprono

    • Autoerotismo con i giochi della bimba: condannata babysitter

    Torna su
    Today è in caricamento