Lite in famiglia, uomo muore colpito alla testa: interrogata la figlia di 19 anni

E' successo a Monterotondo, in provincia di Roma. L'uomo è morto in ospedale a causa di una ferita al culmine di una lite in famiglia

Foto di archivio Ansa

Dramma a Monterotondo Scalo, in provincia di Roma. Un uomo di 42 anni è morto in ospedale a seguito di una ferita riportata alla testa. Secondo quanto riferito dai carabinieri del comando provinciale di Roma, il ferimento sarebbe avvenuto al culmine di una lite in famiglia avvenuta nella mattinata di oggi.

I militari della Compagnia di Monterotondo hanno fermato e portato in caserma la figlia di 19 anni. Al momento la sua posizione è al vaglio del magistrato della Procura della Repubblica di Tivoli. La ragazza in passato avrebbe denunciato maltrattamenti subìti dal genitore. Questa mattina l'ennesima lite, alla presenza anche della madre della ragazza: le due, secondo una prima ricostruzione, stavano uscendo di casa quando sono finite travolte dalla furia dell'uomo, forse ubriaco.

Nel tentativo di sfuggire al 42enne, la giovane avrebbe impugnato un coltello e colpito la vittima. 

Tutti gli aggiornamenti sul caso su RomaToday
 

Potrebbe interessarti

  • Falsi amici: 7 alimenti che pensi facciano dimagrire ma che invece fanno ingrassare

  • Come fare la valigia perfetta

  • I rimedi per liberarsi dei ragnetti rossi

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 20 agosto 2019: numeri vincenti

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 19 al 25 agosto 2019

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Temptation Island Vip 2019: data, coppie, conduttore e tutte le anticipazioni

  • Reddito di cittadinanza, lavora (in nero) con uno stipendio di 1.220 euro e prende il sussidio

Torna su
Today è in caricamento