Consigliere muore in Comune davanti agli studenti

Stefano Paone, capogruppo dell'opposizione a Santa Maria Imbaro (Chieti) si è accasciato durante il suo intervento contro la centrale a biomasse. Aveva 62 anni. In aula c'erano anche dei bambini

CHIETI - Stefano Paone è morto mentre stava finendo il suo intervento in Consiglio comunale per annunciare il voto contrario alla realizzazione di una centrale a biomasse.

Medico 62enne oltre che consigliere comunale ed ex sindaco di Santa Maria Imbaro, paese in provincia di Chieti, Paone si è accasciato a terra dopo un malore, probabilmente un infarto, nel corso della seduta consiliare di ieri sera.

A nulla sono serviti i soccorsi e l'uso del defibrillatore: l'uomo è spirato poco dopo nella sala consiliare. Sembrava soffrisse di problemi cardiaci.

Proprio per l'importanza dell'argomento del consiglio, ieri in aula c'erano più di cinquanta persone, tra cittadini e consiglieri, compresi alcuni bambini delle scuole primarie, portati subito via.

I lavori sono stati immediatamente sospesi, tra lo sgomento e la commozione dei partecipanti. (da ChietiToday)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento