Non raccoglie il "bisognino" del suo cane: maxi-multa di 400 euro

Nei giorni scorsi la polizia locale del centro principale della val d'Ossola ha staccato una multa di ben 400 euro a un signore che non aveva raccolto le deiezioni del proprio cane

Foto: repertorio

Una multa da capogiro per il proprietario di un cane di Domodossola, provincia del Verbano-Cusio-Ossola. Nei giorni scorsi la polizia locale del centro principale della val d'Ossola ha staccato una multa di ben 400 euro a un signore che non aveva raccolto le deiezioni del proprio cane.  L'uomo ha lasciato i bisogni dell'animale lungo la strada, a tarda sera. Pensava di averla fatta franca (purtroppo l'abitudine è diffusa).

Domodossola, l'uomo "incastrato" dalle immagini di videosorveglianza

Determinanti ai fini della contestazione dell’illecito amministrativo sono state le immagini del sistema di videosorveglianza, scrivono i giornali locali. La sanzione amministrativa pecuniaria ammonta a 400 euro perché così è espressamente previsto da una delibera della Giunta Comunale risalente a circa due anni fa, in un’ottica complessiva di migliore tutela del decoro urbano della città. 

Fa il bagno con il cane al mare (dove era vietato): maximulta da 1.032 euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento