Maria, trovata morta in camera da letto: è (l'ennesimo) feroce femminicidio

Omicidio in via della Robbia, zona Esselunga, ad Arezzo. La vittima è Maria Aparecida Venancio de Sousa, 60enne brasiliana. Ogni pista è aperta

Foto: ArezzoNotizie

Una donna è stata trovata morta in casa in via della Robbia, zona Esselunga, ad Arezzo. La vittima è Maria Aparecida Venancio de Sousa, 60enne brasiliana. L'omicidio è stato di una violenza inaudita: un nastro intorno al collo e sul cranio i segni dei colpi inferti con un oggetto non rinvenuto. La polizia indaga concentrando l'attenzione sul mondo della prostituzione locale.

La donna viveva lì da anni. Tutti nella palazzina si conoscono. A entrare nell'appartamento e fare la macabra scoperta sono stati i vigili del fuoco e polizia di Arezzo, allertati dai vicini della vittima. Il pubblico ministero aretino Chiara Pistolesi coordina le indagini portate avanti dagli uomini della Mobile aretina, guidata dal dirigente Francesco Morselli. 

Arezzo, l'omicidio di Maria Aparecida Venancio de Sousa in via della Robbia

Maria Aparecida Venancio de Sousa potrebbe essere stata vittima della ferocia improvvisa di un uomo. Ma non si può escludere al momento che l'omicidio sia una ritorsione premeditata. Nella lunga serata di Santa Maria delle Grazie, prima che il corpo martoriato di Maria de Sousa venisse trasportato all'obitorio dell'ospedale San Donato dalla polizia mortuaria, gli investigatori sul posto hanno raccolto le testimonianze di vicini, amici, conoscenti e congiunti.

C'è il compagno della donna, ci sono le amiche, le vicine di casa, i proprietari dell'immobile. E poi c'è la sorella che arriva, incredula e disperata, davanti alla casa - scrive Mattia Cialini su Arezzo Notizie. Trova straordinariamente la forza di raccontare quel poco che sa ai poliziotti. Chiede di poter vedere il corpo della sorella, ma in quel momento non si può, il nastro rosso è steso, la scientifica sta effettuando i rilievi e la donna viene tenuta fuori dalla soglia. 

Ogni pista resta aperta: unico dato certo è la ferocia dell'omicidio.

Uomini che uccidono le donne: perché i femminicidi restano un'emergenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento