Sul tetto per protestare contro l'ex: "Vuole mettere la casa all'asta, e nostro figlio?"

Dominique Benoit, 57enne di origini francesi ma residente a Padova, si è lasciata andare ad un plateale sfogo contro l'ex marito: "Ho pagato l'80% del mutuo, lui nel frattempo si è comprato un villino"

Un primo piano di Dominique Benoit e della donna salita sul tetto di casa per protesta

PADOVA - "Ho pagato l'80% del mutuo della casa e il mio ex marito la mette all'asta. Nel frattempo si è comprato un villino nei colli". E, ancora: "Io voglio solo che la casa dove vive il nostro unico figlio gli sia intestata".

A caratteri cubitali, su due striscioni, Dominique Benoit, 57enne di origini francesi, architetto, da ormai 18 anni ex moglie di un padovano, equipaggiata di microfono, domenica mattina ha riassunto i motivi che l'hanno portata ad inscenare una plateale protesta, salendo sul tetto della propria abitazione in via Landucci a Padova e radunando nel parco retrostante un gruppo di sostenitori.