Il Comune che regala il “patentino” agli studenti con buoni voti

A lanciare l'iniziativa è stata l'amministrazione comunale di Arzignano, in provincia di Vicenza. Il sindaco: "Vogliamo lanciare un messaggio positivo, basato sul merito e sul rispetto delle regole"

Foto di repertorio

Patentino per lo scooter in regalo agli alunni che concluderanno l'anno scolastico con un buon voto in condotta nella pagella finale. Si tratta dell'iniziativa promossa dall’assessorato alla sicurezza del Comune di Arzignano, in provincia di Vicenza, che pagherà il patentino ai 112 studenti più meritevoli.  Un requisito, quello del merito scolastico e della buona condotta, voluto dal sindaco e dall'assessore per trasmettere un messaggio educativo importante: viene premiato chi se lo merita e le regole vanno rispettate in strada come in classe.

Patentino in regalo per gli studenti con buoni voti: come funziona

I requisiti per la concessione del rimborso sono la residenza ad Arzignano, un'autocertificazione dei genitori che attesta l'aver sostenuto gli esami nell’anno 2018 per il conseguimento della patente AM e il conseguimento della licenza media nell’anno 2018/2019 con un voto di condotta meritevole come da indicazioni dell’Istituto Scolastico (requisito quest’ultimo, del quale se ne è ritenuta l’opportunità d’inclusione, al fine di infondere nei ragazzi il giusto valore del corretto comportamento, dapprima all’interno della scuola e poi in ogni ambito ed aspetto della vita e delle relazioni sociali, per il raggiungimento del proposito finale di sensibilizzare il senso civico dei giovani);

"In questo momento, dove bullismo e mancanza di educazione spesso sono le cause di spiacevoli episodi, come Comune vogliamo lanciare un messaggio positivo, basato sul merito e sul rispetto delle regole", spiega il sindaco Alessia Bevilacqua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Rispettare le regole non solo nella strada, ma anche nella vita, in famiglia e nella scuola. Sicurezza stradale, Educazione e Merito, queste le parole d'ordine", conclude il vice sindaco Enrico Marcigaglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti 59 milioni di euro nell'estrazione di oggi martedì 7 luglio 2020

  • Coronavirus, in arrivo un altro Dpcm di Conte: ecco le nuove misure dal 14 luglio

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 9 luglio 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 11 luglio 2020

  • Stato di emergenza Covid, si va verso la proroga: ecco le conseguenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento