Il "mare marrone": gli scarichi del water nelle acque di Posillipo

Gli scarichi fognari di un condominio di Posillipo finivano nel mare di Riva Fiorita: la scoperta dei vigili del nucleo mare. Sequestrata l'immissione abusiva e denunciato l'amministratore

Riva Fiorita, Posillipo

Il mare diventava marrone e c'era una tremenda puzza di fogna. I vigili del nucleo mare di Napoli hanno avuto pochi dubbi di fronte allo spettacolo indecoroso lungo il tratto costiero di via Ferdinando Russo/Riva Fiorita a Posillipo: l'immissione abusiva nella condotta pluviale, con sbocco diretto a mare, proveniva dai pozzetti privati di raccolta delle acque nere di un condominio.

La scoperta è avvenuta durante un normale pattugliamento. Immediati i sopralluoghi con il contributo del Servizio manutenzione fognature del Comune di Napoli.

Le indagini e le analisi delle acque hanno portato al sequestro della rete fognaria e alla denuncia dell'amministratore del condominio di via Ferdinando Russo per danno ambientale.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 16 Gennaio 2020

Torna su
Today è in caricamento