Processione con omaggio al boss in carcere: parroco e sindaco si ribellano

Polemiche per quanto avvenuto a San Michele di Ganzaria, in provincia di Catania. La denuncia di Avvenire: "Il parroco ha abbandonato la processione, mentre il sindaco ha tolto la fascia tricolore"

Processione a San Michele di Ganzaria

SAN MICHELE DI GANZARIA (CATANIA) - Processione del Venerdì Santo "con deviazione" per rendere omaggio a un locale boss mafioso incarcerato. La vicenda, finita in un fascicolo dei carabinieri di Caltagirone, si è svolta a San Michele di Ganzaria, piccolo comune del catanese. 

LA REAZIONE - "Appena si sono accorti della deviazione dal tragitto concordato", scrive Avvenire, giornale della Conferenza episcopale italiana, "il parroco ha abbandonato la processione, mentre il sindaco ha tolto la fascia tricolore prendendo le distanze da quanto stava accadendo, così come ha fatto il comandante della stazione dei carabinieri".

DA CATANIA TODAY - Secondo quanto riporta Catania Today, durante la cerimonia il fercolo del Cristo morto, portato in spalla da una ventina di persone con al seguito un centinaio di fedeli, avrebbe abbandonato il percorso ufficiale raggiungendo piazza Monte Carmelo, dove si trova la casa del boss mafioso Francesco La Rocca, detenuto in regime di 416 bis.

APPLAUSI DEI FEDELI - L'urna sarebbe stata salutata dall'applauso dei presenti, tra cui alcuni famigliari del capomafia. Al momento della deviazione dal tragitto concordato, il sindaco avrebbe tolto la fascia tricolore prendendo le distanze da quanto stava accadendo, così come avrebbero fatto il parroco e il comandante della stazione dei carabinieri.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Lascia il calcio per donare un rene alla moglie: "Il suo sorriso vale tutto"

    • Cronaca

      Cassazione, sì al riconoscimento per il bimbo nato da due mamme

    • Politica

      Raggi sceglie l'ex pro Pd Mazzillo al Bilancio, alle Partecipate arriva Colomban

    • Politica

      Referendum, "sì" in leggero vantaggio nei primi sondaggi: la partita è apertissima

    I più letti della settimana

    • Nasce femmina, ma è maschio: bimbo di due anni operato per cambiare sesso

    • Volontario della Protezione civile muore in un incidente: tornava da Amatrice

    • Il marito va al lavoro, il cognato costringe 25enne a far sesso: shock ad Agrigento

    • Schianto frontale nella notte: morto un ragazzo di 20 anni, grave un 70enne

    • Paura sull'Etna, sciame sismico preoccupa i vulcanologi

    • Caso di virus Dengue a Parma: colpito un residente in via Fontanini

    Torna su
    Today è in caricamento