giovedì, 30 ottobre

Muore a 34 anni, stroncato da un infarto mentre fa jogging

La tragedia è avvenuta a Poggiomarino, in provincia di Napoli: Raffaele Vastola, 34 anni, si accascia a terra mentre sta correndo. Impegnato nel sociale, era un giovane esponente del Pdl locale

Redazione 15 aprile 2012

POGGIOMARINO (NAPOLI) - Morire mentre si corre in una strada di periferia, a 34 anni, in un sabato pomeriggio. E' la tragedia che ha colpito Raffaele Vastola, commercialista, imprenditore ed esponente del Pdl locale.

A fare la terribile scoperta, alcune persone che sono passate lungo via Ceraso, nel comune di Poggiomarino. Chiara la dinamica anche per il magistrato che non ha ritenuto opportuno disporre l'autopsia: Raffaele è stato stroncato da un infarto mentre correva.

Il giovane, che non aveva mai avuto problemi di salute in passato, si interessava di sociale, cultura, politica. Scriveva su due testate locali ed era stato promotore di un'iniziativa per la liberazione dei due marò italiani fatti prigionieri in India. Assieme al gruppo della Giovane Italia, il movimento giovanile del Pdl, aveva chiesto e ottenuto che il Comune di Poggiomarino affiggesse una gigantografia dei due militari dinanzi al palazzo municipale.

Il sindaco Leo Annunziata ha proclamato il lutto cittadino per lunedì, giorno in cui dovrebbero tenersi i funerali. (da NapoliToday)

Raffaele Vastola
incidenti
morti

Commenti