Torino, rapinano un benzinaio e gli sparano alle gambe: banditi in fuga

Un benzinaio di 69 anni è stato ferito alle gambe da due ladri che, dopo averlo rapinato, gli hanno sparato un colpo di pistola, ferendolo

TORINO - Spari e scene da far west sabato 6 maggio, a metà mattinata, in corso Taranto a Torino.

Il titolare del distributore DisCar di benzina ha subìto una rapina da due persone che indossavano maschere in lattice e viaggiavano su una Smart Car2go rubata a un automobilista poco prima. 

Uno dei due ha esploso un colpo di pistola con una 7,65 che ha ferito alla gamba sinistra il gestore, fortunatamente in modo non grave. Immediatamente sono accorsi i medici del 118 che hanno portato la vittima, sempre rimasta cosciente, all'ospedale San Giovanni Bosco dove è stato sottoposto a intervento chirurgico.

L'auto sulla quale viaggiavano i due rapinatori è stata trovata in via Canino, angolo via Alimonda. I carabinieri stanno indagando sui fatti. I due malviventi sono in fuga.

La notizia e gli aggiornamenti su TorinoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • In arrivo 55mila lettere dall'Agenzia delle Entrate

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

  • Rompe il finestrino per rubare: nell'auto trova un vero tesoro

  • Concorsi, arriva la “raffica” di bandi: 2.600 nuove assunzioni 

Torna su
Today è in caricamento