Armati di pistole per rubare un uccellino in gabbia

L'incredibile rapina è avvenuta a Napoli, nel quartiere Arenaccia. Due banditi sono entrati in un negozio per portar via un cardellino bianco

NAPOLI - Hanno lasciato la cassa intatta e il proprietario del negozio esterrefatto. Due ladri, con passamontagna sul viso e pistole alla mano, hanno fatto irruzione in una rivendita di elettrodomestici nel quartiere Arenaccia a Napoli.

Il colpo del secolo? Il cardellino bianco che il negoziante, Paolo Cursale, custodiva gelosamente in una gabbia. I due banditi, a quanto pare, non hanno minimamente considerato la cassa del negozio.

UCCELLINO DI GRAN PREGIO - Il cardellino bianco rapito è un esemplare raro e di grande pregio: è infatti un "portatore di colore", in grado cioè di trasmettere colori bellissimi ai figli. Il proprietario ha raccontato che un cliente del negozio si è mostrato molto interessato all'uccellino, tanto da essere arrivato ad offrirgli fino a 50 mila euro per poterlo avere. Il commerciante però non ha mai voluto cedere il piccolo volatile al quale era molto affezionato.

UN FURTO COMMISSIONATO? - La pista potrebbe essere proprio questa: un furto su commissione, avvalorata dal fatto che i rapitori hanno portato via anche un altro uccellino in gabbia, probabilmente perché non in grado di riconoscere quale tra i due fosse quello "richiesto". In attesa dell'esito delle indagini, sono al vaglio le registrazioni della videosorveglianza elettronica presente nel negozio. (da NapoliToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, ecco cosa cambia davvero dal 1° gennaio 2020

  • Prende il reddito di cittadinanza ma ha un bar: la sanzione è da capogiro

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Bollette luce e gas, buone notizie per metà delle famiglie italiane

Torna su
Today è in caricamento