“Voglio festeggiare il compleanno con voi” e manda un vassoio di cornetti in commissariato

Il gesto di Matteo, 31enne di Gravina (Bari). “Un modo per ricambiare ciò che fate per noi”, ha scritto in un lettera di accompagnamento ai dolci arrivati agli agenti

Agenti della Polizia mentre effettuano controlli. Foto Ansa/Matteo Bazzi

Piccoli gesti di solidarietà che restituiscono un senso alla parola “comunità”. A Gravina, in provincia di Bari, gli agenti si sono visti recapitare in commissariato un vassoio di cornetti accompagnato da una lettera. Autore del gesto è Matteo, un 31enne con problemi psicomotori.

“Voglio festeggiare il mio compleanno con voi”, scrive Matteo, ringraziando gli agenti “per lo straordinario impegno che stanno proponendo in questi giorni, a tutela della salute dei cittadini della comunità di Gravina in Puglia”. È stato un modo per “ricambiare ciò che fate per noi cittadini rischiando la vostra vita per tenerci al sicuro e standoci vicini. Dio vi benedica e vi custodisca”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commossi, gli agenti del commissariato hanno risposto: “Grazie, sono gesti che ci aiutano a sentirci più vicini e ci danno la motivazione per proseguire nel nostro lavoro: tantissimi auguri Matteo!”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

  • Coronavirus, ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

Torna su
Today è in caricamento