Pietre, sangue e bottiglie rotte: maxi rissa in centro | Video

Notte di violenza inaudita a Pisa, ferito al volto un commerciante che ha provato a fare da paciere

Foto d'archivio

Notte di violenza inaudita a Pisa dove intorno all'una di ieri è esplosa una mega rissa tra alcuni tunisini e un gruppo di senegalesi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la lite è iniziata in zona stazione, in Piazza Vittorio Emanuele, continuata in Corso Italia e terminata tra bottiglie rotte e pietre nella zona di Vettovaglie, dove si è consumato il culmine della violenza. 

La miccia sarebbe stata innescata da futili motivi - scrive PisaToday - forse addirittura dalla sconfitta della Tunisia all'ultimo minuto contro l'Inghilterra ai Campionati di Russia 2018. Dopo le prime schermaglie la situazione sarebbe degenerata fino alle bottigliate.

Aggredito e ferito il titolare di un pub

Il titolare del 'Bazeel Pub’ ha provato a fare da paciere, ma è stato a sua volta aggredito e ferito, come riferisce AdnKronos. Il commerciante è stato colpito da uno degli extracomunitari che gli ha sferrato un pugno al voto, rompendogli il setto nasale. L'uomo è stato portato al pronto soccorso. Indagini in corso sull'accaduto da parte dei carabinieri.

Video | Ecco come si presenta il centro dopo la rissa

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il video della rissa

I vicoli del centro, come si vede da un video inviato da un lettore a PisaToday, si sono trasformati in un tappeto di cocci di bottiglie e scie di sangue, con il panico che si è diffuso tra i tanti giovani che stavano trascorrendo la serata nei locali del centro.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Mazzeo (Pd): "Episodio gravissimo e inaccettabile"

"Quello che è successo stanotte a Pisa è gravissimo e inaccettabile. Tutta la mia vicinanza e solidarietà al titolare del Bazeel rimasto ferito. Gli autori devono essere identificati al più presto e pagare a caro prezzo. I delinquenti non possono e non devono restare impuniti". Lo afferma il consigliere regionale Antonio Mazzeo (Pd) in un post su Facebook. "Chi è titolare dell'ordine pubblico, a partire dal ministro dell'Interno, convochi immediatamente un incontro sulla sicurezza e dia risposte immediate non con gli slogan ma con soluzioni concrete e praticabili da subito", aggiunge Mazzeo.

In basso: una delle pietre rimasta sul selciato

pietra sangue rissa-2-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • non ci sono palle, tutta sta brutta gente che si ubriaca e ne fa di ogni, deve essere rimandata a casa loro, basta mantenerli!! Abbiamo un sacco di italiani alla canna del gas, gente anziana o con gravi problemi di salute che va aiutata, non questi che vengono in Italia solo per delinquere, qui deve rimanere solo gente onesta e seria

  • Tutto questo grazie ai comunisti che ci sono stati fino ad oggi.....Salvini tutti via li devi mandare! Tutti proprio.....l’italiano ha bisogno di vivere tranquillamente la propria vita ed in sicurezza questi sono solo animali....mandali nella loro giungla

  • accogliamo gente accogliamo, Pisani svegliaaaaaa, domenica buttiamoli fori a pedate

  • ha ragione, quando il ministro dell' interno era un comunista queste cose non succedevano MA MI FACCIA IL PIACERE !!!!

  • perche' giocava col senegal la tunisia? Questa e' me#rda e deve essere smaltita nei rifiuti.

  • Mandali via Salvini

  • Le politiche sulla integrazione allargata funzionano!!!

Notizie di oggi

  • Economia

    Ritoccato il fondo, i soldi per il reddito di cittadinanza sono sempre meno

  • Economia

    Franco africano e migranti, quello che i 5 Stelle non dicono

  • Economia

    Per l'Fmi l'Italia è una zavorra per la crescita economica, Salvini non la prende benissimo

  • Meteo

    Neve anche in pianura e temporali: diramata l'allerta meteo

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 20 al 27 gennaio 2019

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 15 gennaio 2019

  • Fabrizio Corona: "Gli psichiatri mi dissero che Carlos non è un bambino come tutti, andai da Belen"

  • Benzina e diesel, ci sono brutte notizie per gli automobilisti: ecco i rincari

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 17 gennaio 2019

Torna su
Today è in caricamento