Un paese invaso dalla schiuma: bolle giganti tra le auto e le case

Succede a Porzano di Leno, in provincia di Brescia. Numerose segnalazioni. E ora è caccia al responsabile

Schiuma a Porzano di Leno. Foto Facebook Marina Moretti

Schiuma appoggiata ai muri delle case e alle auto, schiuma in mezzo alla strada, schiuma vicino ai tombini. Bolle giganti, alte anche più di un metro, che soffiate dal vento si sono riversate in centro, a Porzano di Leno in provincia di Brescia. La schiuma è arrivata dalla roggia Cucca - un canale artificiale - a quanto pare per uno sversamento illecito, probabilmente di natura industriale.

Un paese invaso dalla schiuma: bolle giganti tra le auto e le case a Porzano di Leno

Sul caso ora stanno indagando i Carabinieri e la Polizia Locale, intervenuti martedì mattina insieme ad Arpa e ai tecnici comunali, a seguito delle numerose segnalazioni dei cittadini. A decine anche le fotografie su Facebook che ritraggono il curioso e insolito fenomeno.

Lo sversamento “originale” si sarebbe verificato a Bagnolo Mella, e poi trascinato fino a Porzano di Leno lungo la roggia Cucca. Una schiuma densa e bianchissima, a quanto pare inodore: dai primi accertamenti non dovrebbero esserci pericolose ripercussioni sulla salute dei cittadini. E non è la prima volta che succede, anche se mai era stata così eclatante: anche una decina di giorni fa la schiuma era stata avvistata in paese. Ora è tornata, ancora più grande.

Invasione di schiuma: lo strano fenomeno della "neve in spiaggia" 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prende il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere 78 auto intestate

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Roberta Girotto, mamma scomparsa: ritrovato il suo corpo nel fiume

  • La giornalista Rosanna Sapori trovata morta nel lago d'Iseo

Torna su
Today è in caricamento