Scritte antisemite e simboli nazifascisti davanti a due scuole a Pomezia

La condanna del sindaco di Pomezia Zuccalà, della sindaca di Roma Raggi e della ministra dell'Istruzione Azzolina

Scritte antisemite sono comparse davanti a due scuole della cittadina di Pomezia, vicino Roma. All'esterno del liceo Pascal ignoti hanno scritto per terra "Calpesta l'ebreo" con una stella di David e la croce celtica, mentre davanti all'istituto Largo Brodolini qualcuno ha scritto con una bomboletta spray nera "Anna Frank brucia", con una svastica vicino, e "Parlateci delle foibe". Entrambe le scuole sono impegnate in progetti sulla Memoria.

Il sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà ha parlato di "atto gravissimo", esprimendo ferma condanna "a nome di tutta l'Amministrazione comunale", mentre gli operatori ambientali del Comune sono già al lavoro per ripulire le aree.

Zuccalà ha poi aggiunto:

"A pochi giorni dalla Giornata internazionale della Memoria, e nella giornata di oggi in cui proprio l’Istituto Brodolini organizza un incontro che vede ospite Gabriele Sonnino, testimone di quella pagina buia della nostra storia, sono rammaricato e indignato per quanto accaduto. Questo ci spinge a lavorare ancora di più con le scuole per trasmettere alle nuove generazioni una memoria collettiva che è il messaggio di chi c’era e il ricordo vivo di una comunità che difende i diritti umani"

scritta antisemita scuola pomezia 2-2-2

Di "ignobile gesto" ha parlato anche la sindaca di Roma Virginia Raggi in un tweet, mentre la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha definito l'accaduto "un attacco alla scuola e al suo ruolo educativo", ribadendo: "Razzismo e antisemitismo non entreranno MAI a scuola".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il nazifascismo è una piaga costata milioni di morti, sconfitta dalla storia grazie al sacrificio di decine di migliaia di giovani, donne e uomini che hanno lottato per riconquistare la libertà e la dignità di ogni essere umano. Oggi tenta di rialzare la testa approfittando della crisi economica, culturale e sociale che attanaglia il nostro Paese, ma sarà nuovamente sconfitto", è il commento del comitato provinciale dell'Anpi di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti 59 milioni di euro nell'estrazione di oggi martedì 7 luglio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Mangiano e scappano senza pagare: ma la figuraccia di quattro amici è "epocale"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 9 luglio 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Stato di emergenza Covid, si va verso la proroga: ecco le conseguenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento