Fidanzata lo lascia: giovane ingegnere si suicida

L'ingegnere, 26 anni, si è ucciso con un colpo di pistola alla testa nel giardino di casa. Prima di suicidarsi avrebbe scritto al fratello più piccolo: "Scusatemi, ma sono un vigliacco"

TORINO - Probabilmente non sopportava l'idea di essere stato lasciato dalla fidanzata. Non riusciva a rassegnarsi alla fine di quella storia. Così, un ingegnere 26enne, ha deciso di farla finita, sparandosi un colpo di pistola alla testa nel giardino di casa a Pratiglione, nel torinese. 

Prima di uccidersi, il giovane avrebbe scritto un sms al fratello più piccolo: "Scusatemi ma sono un vigliacco". A trovare il corpo ormai senza vita è stato proprio il fratello rientrando a casa. I Carabinieri della Compagnia di Ivrea, intervenuti sul posto, hanno cercato a lungo un biglietto o qualsiasi altro indizio che spiegasse il perché di quel gesto, ma non è stato trovato nulla. (da TorinoToday)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Il lavoro si cerca da amici e parenti: solo 1 italiano su 4 ricorre al collocamento

  • Elezioni Politiche 2018

    Parlamentarie M5s, le liste dei candidati presentate in un grande evento a Pescara

  • Mondo

    Attacco all'Hotel Intercontinental di Kabul, è una strage: i talebani rivendicano

  • Elezioni Politiche 2018

    Berlusconi: "Forza Italia indicherà il candidato premier del centrodestra"

I più letti della settimana

  • Isola dei Famosi 2018: cast, concorrenti, anticipazioni e tutto quello che c'è da sapere

  • Verissimo: incidente sexy per Alessia Marcuzzi

  • Bonus mobili ed elettrodomestici 2018: come funziona e come ottenerlo

  • Pensioni, perché è quasi impossibile abolire la legge Fornero

  • Sanremo 2018: date, cantanti, canzoni, ospiti e tutto quello che c'è da sapere

  • Chi deve pagare il bollo auto nel 2018 e quanto deve pagare

Torna su
Today è in caricamento