Azzannata in giardino da un rottweiler, muore dopo quattro giorni di agonia

La donna, 85enne, aveva subito l'amputazione di un braccio dopo l'aggressione subita giovedì scorso. Era ricoverata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Santissima Annunziata in coma farmacologico

È morta alle prime ore di stamane la donna azzannata da un rottweiler giovedì scorso nel giardino della sua abitazione al quartiere Lama di Taranto. L'85enne era ricoverata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Santissima Annunziata in coma farmacologico dopo essere stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico.

Taranto, morta donna azzannata da rottweiler

Il cane che ha azzannato la donna era di proprietà di un familiare. I morsi del rottweiler avevano attinto la donna alla testa e alle braccia, tanto che i medici erano stati costretti ad amputarle un braccio all'altezza del gomito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le condizioni dell'85enne tarantina erano apparse molto gravi fino dalla corsa in ambulanzza con il 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, a Rimini guarisce anziano di 101 anni: è nato durante l'epidemia di spagnola

  • Fabio Cannavaro dalla Cina: "Oggi è finita la quarantena, ecco la mia testimonianza"

  • Giuliana De Sio dopo il coronavirus: “Uno straccio di donna che però sta guarendo”

Torna su
Today è in caricamento