Sul ponte per suicidarsi, carabiniere lo salva donandogli la sua giacca

È successo a Milano. Il militare ha donato la giacca al ragazzo per convincerlo a tornare dall’altra parte del ponte

I carabinieri sono riusciti a sventare un suicidio ieri sera, a Milano, salvando un ragazzo di diciotto anni che minacciava di uccidersi gettandosi dal “ponte blu” tra via Caldera e via Novara. L’allarme è scattato verso le 21.30, quando i passanti hanno segnalato al 112 la presenza del giovane in equilibrio sulla struttura.

Al loro arrivo, i militari hanno visto che il ragazzo aveva già scavalcato la ringhiera. A quel punto si sono avvicinati a lui per iniziare una “trattativa”. Il 18enne inizialmente ha ordinato loro di non avvicinarsi, poi ha spiegato che uno dei suoi desideri era di avere una loro giacca. Uno dei militari se l’è sfilata e si è avvicinato a lui per dargliela, riuscendo a quel punto a portare il ragazzo al sicuro in strada.

Il giovane è stato poi visitato dall’equipaggio di un’ambulanza del 118 e accompagnato in ospedale.

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Quando lo zenzero fa male

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tina Cipollari pazza d'amore, regalo super lusso per i 50 anni di Vincenzo Ferrara (FOTO)

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • A più di un milione di italiani è in arrivo questa cartolina dal Fisco

Torna su
Today è in caricamento