Lombardia: uova alla diossina in sette allevamenti su dieci, è emergenza

Nuovo allarme inquinamento lanciato dai tecnici dell'ASL, impegnati nel monitoraggio di inquinanti sugli alimenti. In 23 allevamenti su 30 tassi di diossina superiori ai limiti consentiti: a Ospitaletto (Brescia) anche il doppio

Uova ‘avvelenate’ nel 76% dei pollai d’allevamento lombardi: e poco importa che siano industriali o artigianali, perché questo è il risultato delle analisi (ancora in corso) effettuate dall’ASL nell’ottica di un completo monitoraggio sugli inquinanti presenti negli alimenti.

Le sostanze da trovare, e poi effettivamente trovate, sono diossina e PCB che non mancano in 23 allevamenti su 30, quelli che al momento compongono il campione già analizzato dall’Azienda Sanitaria Locale della Lombardia.

Allevamenti tra Milano e Sesto San Giovanni, Monza e lungo il Lambro, fino alla terra mantovana, e non solo la città ma anche il suo prossimo hinterland, come Marmirolo o Borgoforte. Tassi di diossina superiori al limite europeo di 5 picogrammi per grammo di grasso, e che lanciano dunque un nuovo allarme nella già allarmata Pianura Padana.

Tra i bresciani ancora un nulla di fatto, perché il monitoraggio proseguirà fino alla fine dell’anno, per arrivare alla città e ai dintorni. Tutto intorno però, di allevamenti bresciani ne sono rimasti pochi: l’ultimo, o quasi, in quel di Ospitaletto, dove lo scorso anno vennero registrati tassi di contaminazione quasi doppi rispetto ai limiti imposti dalla normativa europea.

Il pollaio in questione, che offre prodotti a chilometri zero, si trova a poche centinaia di metri da un’acciaieria. E il risultato, allora, non poteva che essere quello. Ma tanto l’avevamo già detto, dopo le uova anche le anguille e il radicchio, e il menu bresciano è davvero completo. (da Brescia Today)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • NON SOLO TARANTO E NAPOLI ANCHE il civile nord eccome no.....ebbene ho diventiamo tutti piu' seri a incominciare da chi ha responsabilita' pubbliche di controllo ho ci ammaleremo tutti eccetto chi specula inquinando tipo a Taranto tanto hanno le abitazioni in paesini immersi nel verde mentre fanno morire i molti.I DIRITTI DI TUTTI I CITTADINI PRIMA DI TUTTO.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Barcone alla deriva con 100 migranti: Sea Watch va in soccorso

  • Politica

    Migranti, il Mediterraneo è di nuovo un cimitero ma Salvini non cede

  • Economia

    In pensione con Quota 100: come funzionano le finestre 'mobili'

  • Politica

    Cos'è il 'caso Alpa' e perché le Iene vogliono una fattura dal premier Conte

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 20 al 27 gennaio 2019

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 15 gennaio 2019

  • Fabrizio Corona: "Gli psichiatri mi dissero che Carlos non è un bambino come tutti, andai da Belen"

  • Benzina e diesel, ci sono brutte notizie per gli automobilisti: ecco i rincari

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 17 gennaio 2019

Torna su
Today è in caricamento