Famiglia del boss fa le vacanze nella villa confiscata

La villa di lusso sul mare in provincia di Ragusa era stata confiscata nel 2010, ma i familiari del boss Madonia hanno violato i sigilli

RAGUSA - La super villa di uno dei capi storici di Cosa Nostra - il boss di Caltanissetta Giuseppe Madonia - sul litorale di Santa Croce Camerina a Ragusa, era stata confiscata con provvedimento emesso dal Tribunale nel 2000 e divenuto definitivo nel maggio del 2010.  L'immobile era stato trasferito al Comune e poi destinato ad un'associazione per la protezione degli animali. La figlia e il genero dell'uomo condannato all'ergastolo per la strage di Capaci, però, vi hanno trascorso parte della scorsa estate: è quanto emerge dalle indagini dei carabinieri.

I coniugi, oltre ad invitare altri parenti nella villa, avevano anche stipulato un contratto con l'Enel per la fornitura di energia elettrica, senza peraltro pagare le bollette.

I due devono ora rispondere di concorso in violazione dei sigilli, arbitraria invasione di edificio e violenza privata aggravata dall'essersi avvalsi della forza intimidatrice derivante dall'appartenenza a Cosa Nostra. La Procura della Repubblica di Ragusa ha già notificato agli indagati l'avviso di conclusione delle indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: le ultime novità sul maxi sconto per chi acquista un veicolo

  • Alena Seredova: "Buffon mi ha fatto gli auguri per la nascita di Vivienne"

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento