homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companies

Picchia e violenta la moglie perché non vuole il sesto figlio

Brutale storia di violenza e soprusi nel milanese: la coppia ha già 5 figli, di cui 3 femmine. Il marito vorrebbe un terzo maschio, ma la moglie non vuole "pareggiare" il conto per le precarie condizioni economiche e viene picchiata per mesi

MILANO - Hanno già cinque figli - di cui tre femmine - ma lui vorrebbe il terzo maschio, per "pareggiare" il conto tra figli maschi e figlie femmine. Sua moglie non accetta, e allora viene picchiata e violentata per mesi. E' una storia di degrado, ignoranza e terrore quella di una 28enne pakistana residente a Castano Primo, in provincia di Milano, insieme al marito, un connazionale di 43 anni. Che l'ha maltrattata per diversi mesi in tutti i modi. Unica "colpa" della donna, non volere il sesto figlio.

La coppia vive in una situazione economica precaria: forse per questo motivo la donna non voleva generare il sesto figlio. Ma il marito (l'unico in famiglia a portare a casa qualche soldo, oltretutto spedendo in Pakistan parte dello stipendio) non ne voleva sapere. E così partono i maltrattamenti, le percosse, i rapporti sessuali costretti.

La donna soltanto questa settimana ha trovato il coraggio di denunciare la sua situazione, recandosi alla stazione dei carabinieri di Castano approfittando di un'assenza del marito. L'uomo è stato immediatamente arrestato, lei è stata portata in un luogo protetto insieme ai suoi bambini. (da MilanoToday)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Mondo

      "I sondaggi non ci prendono più": il caso Brexit ne è la prova

    • Mondo

      Brexit, la City si svuota: la fuga delle banche fa tremare il Regno Unito

    • Asso di denari

      Ue, Londra è "out" e la Germania continua a fare il bello e il cattivo tempo

    • Politica

      Beppe Grillo ricambia idea: "Sul futuro dell'Europa la parola ai cittadini"

    I più letti della settimana

    • Vittorio Sgarbi ricoverato d'urgenza: in ospedale con l'elisoccorso

    • Maretta in casa Totti: la colpa è del Grande Fratello

    • Il Ponte di Christo è un inferno, idranti sulla folla: "Non venite nel pomeriggio"

    • Cosenza, spari contro ex consigliere comunale: era in auto col figlio

    • Euro 2016, tabellone e calendario delle partite: dove vederle in tv su Rai e Sky

    • Violenze sessuali su bambini, gli abusi ripresi con lo smartphone: arrestato "Don Gianni"

    Torna su
    Today è in caricamento