Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Picconate ai passanti, morto Daniele Carella: è la seconda vittima di Kabobo

Dopo Alessandro Carolè, il 40enne disoccupato morto all'alba di sabato, anche Daniele Carella è stato dichiarato morto. Troppo gravi le ferite riportate alla testa
Torna a Picconate ai passanti, morto Daniele Carella: è la seconda vittima di Kabobo

Commenti (6)

  • se fosse stato un italiano a fare questa cosa ahimè sai che succedeva.... ci sono ancora "italiani" se cosi si puo' definirli, che difendono e aiutano questo schifo di gente, che entra nel nostro paese illegalmente , ci usano , fanno i comodi loro, non rispettano niente e nessuno, mandano i soldi sporchi che guadagnano all'estero e poi ti uccidono pure se gli gira male, e noi popolo di cogl***ni che non facciamo niente. a firenze quando uno squilibrato di mente vero ha sparato ai senegalesi, città in lutto politici tv stampa tutti li a predicare scemenze, e oggi per 2 italiani ammazzati a picconate sotto casa loro di cui uno giovane che stava lavorando col padre nessun politico o qualsiasi figura dello stato che si faccia vivo, vadino a trovare i parenti delle vittime e i feriti, l'unico a parlare è stato quel demente di borghezio. per me prima di cacciare i clandestini (ossia l'80% dei stranieri in italia) andrebbero cacciati via i buonisti sinistroidi pacifisti che li aiutano.e fanno cortei in loro favore. non sono razzista e me ne sbatto della politica ci tengo a dirlo.

    • Avatar anonimo di alv036
      alv036

      tu sei solo un demente razzista. senza duvvio questo individuo è ua @#?*%$ perche ha fatto una cosa schifosa, ma indipendentemente dalla nazionalità. non generalizziamo che tutti gli immigrati bla la bla. se tu andassi all'estero e ti dicessero che voi italiani siete solo dei pedofili e mafiosi? il giusto sta nella via di mezzo. no al razzismo e all'estremismo ma no al buonnismo. entri e resti chi è in regola, lavora e rispetta le regole. chi non è regolare deve essere rimpatriato.

      • io sono un demente razzista?ok, prima cosa ho amici etiopi egiziani sudamericani e romeni che conducono una vita dignitosa rispettosa e rispettabile, sicuramente meglio della tua. punto secondo tu sei uno di quelli che parlano parlano parlano ma occhio che un giorno non succeda a te quel che è successo a quei 3 poveretti... la ruota gira e quando passa vicino a te poi vediamo che dici e come ti comporti...TUTTI gli stranieri di qualsiasi razza colore e religione sono ben accetti e sono il primo a dirlo SE vengono per lavorare, SE pagano le tasse, SE vengono per studiare,SE vengono per crearsi una famiglia e sopratutto SE rispettano le leggi di questo paese, ribadisco come nel mess. precedente che l'80% di quelli che ci sono oltre a non dover essere qui perche' clandestini, se ne fregano della nostra cultura della nostra storia della nostra religione dei nostri modi di fare delle nostre usanze e tradizioni, è cosi fattene una ragione, e se vado all'estero come dici tu e mi danno del mafioso, io non rispondo con un "piccone" o con una lupara ma alzandomi tutte le mattine alle 6, pagando le tasse e rispettando la loro cultura, vedi dopo un po' come son ben accetto... e ora va al centro sociale a farti la cannetta coi tuoi fratelli rasta...

  • Avatar anonimo di angela
    angela

    Pena Di morte, ovviamente dopo averlo torturato per bene. Deve implorare basta e poi morire soffocato dal suo sangue. Non so toglie la vita a due persone perchè si è infelici o altre caxxate. Ha ucciso un ragazzo che tornava da lavoro!Ma per dio ci rendiamo conto? E sopratutto..la polizia dov'è?perchè ci ritroviamo questa gentaglia?perchè non fanno il loro lavoro? perchè come in tutta europa chi si presenta senza documenti e vaga senza un lavoro non viene rispedito a casa?io vivo in inghilterra, che non sarà un luogo perfetto, ma li la legge funziona, le forze dell'ordine ti arrestano pure se contesti esageratamente una multa!di questo ha bisogno l'italia!di legalità, non è possibile far entrare cani e porci, mantenerli senza pensare ai propri cittadini. E ora cosa vogliono fare?mantenerlo in galera?dovrei pagare per farlo vivere?PENA DI MORTE.. vergogna stato italiano, avete permesso voi che ciò accadesse. siete complici di questa situazione, non era la prima volta che aggrediva qualcuno, non era la prima volta che lo fermavate..rifugiato politico di che? ma per cortesia, ristabilite la legge!!!

    • Avatar anonimo di Alessandro
      Alessandro

      Non diamo la colpa alle forze dell'ordine, non possono stare ovunque, oltretutto sono pochi, con mezzi scarsi e fanno già tanto e non ce ne accorgiamo perchè diamo tutto per scontato...

  • Avatar anonimo di K
    K

    Ma questi immigrati cosa si aspettano di trovare in Italia, in Europa? Credono che il paradiso stia qui ad attenderli? Il paradiso, la cosidetta "America" non esiste più per nessuno! Ho amici che se ne sono tornati da dove son venuti e hanno fatto bene. Se devono patire, dicono, meglio patire in patria vicino alla famiglia e amici, piuttosto che prendere a picconate la gente! E adesso, a questo qua, cosa gli aspetta? I domiciliari fronte mare?

Torna su
Today è in caricamento