Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

"Mussolini ha fatto cose positive": Tajani si scusa, ma è bufera all'Europarlamento

Verdi, sinistra, socialisti e liberali contro il forzista durante la plenaria di oggi a Strasburgo. Il presidente del Parlamento europeo in una nota: "Sono un convinto antifascista"
Torna a "Mussolini ha fatto cose positive": Tajani si scusa, ma è bufera all'Europarlamento

Commenti (10)

  • Www bravissimo tajani

  • Sono davvero ammirato per gli alti valori democratici espressi dalla sinistra; non si comprende bene se garantiscano maggiormente la libertà di pensiero o la libertà di parola. Quello che si capisce inequivocabilmente è che garantiscono l'obbligo all'ipocrisia; bisogna uniformarsi al loro pensiero con la forza. Stalin è morto, ma vivrà per sempre nelle loro azioni...

    • .... beato te che non sei tartassato dall'idiota.... ;-)

      • In quanto ad idiota, e non solo, detenendo il titolo meritorio per riconoscimento Nazionale, tartassi con la tua esistenza(?) a cui viene concessa una vita(?) reali in questo/i spazio/i dalla Redazione, che ti paga l'abbonamento internet. Una prece.

  • Tajani non hai detto una cosa sbagliata. Noi in Puglia senza l'acquedotto staremmo ancora alle fontane. Perchè le cose vere non si devono conoscere?

    • .... perché cercano in tutti i modi di convincere la gente (e quelli poco intelligenti ci cascano...) che non esista la via di mezzo tra quelli che sono stati gli errori e le nefandezze del fascismo e le porcate della sinistra di cui facciamo oggi, quotidianamente, le spese....

    • Se tre persone, a quel tempo , si fermavano a parlare insieme veniva considerato ' possibile complotto et simila contro il regime '. Le cose vere si devono conoscere.

      • Questo accade anche adesso, ma non viene detto; la dizione esatta è "riunione sediziosa". Fu una delle primissime iniziative prese dal precedente direttore generale dell'azienda per la quale lavoro; "chiunque verrà sorpreso a parlare con altri dipendenti all'interno delle strutture aziendali..." e si sta parlando di un Ente pubblico. Nulla di diverso dal Fascismo. Anzi no, qualcosa di diverso c'è. La prima è che allora la limitazione della libertà era dichiarata, mentre adesso viene subdolamente nascosta; è una delle peggiori forme di ipocrisia e fin da piccolo mi hanno insegnato che l'ipocrisia è una cattiva qualità. La seconda è che durante il fascismo costruivano una ferrovia intera in sette anni (e con i mezzi di allora), e la repubblica ci ha messo mezzo secolo per la Salerno-Reggio calabria. Perché il fatto che il fascismo abbia fatto diverse cose positive è assolutamente vero, con buona pace di Sinistra Unitaria.Il problema non è relativo al fascismo, ormai morto e sepolto da tre quarti di secolo, ma della repubblica. Che del fascismo ha preso TUTTI gli aspetti più biechi e gativi, e tralasciato TUTTE le cose positive. E che adesso, per mascherare ciò, se la prende con chi dice una banale verità. Perché chi non è inserito in certi ambianti non ha neanche un'idea lontana di quanto la limitazione della libertà ora sia peggiore di quella del fascismo. Avere la possibilità di manifestare SE E SOLO SE i "valori" proclamati nelle manifestazioni siano conformi a quanto l'attuale potere politico vuole, è una forma di "libertà" esattamente uguale a quella che avevano i Balilla di sventolare le bandierine al Duce...

  • Deve vergognarsi per essersi scusato...

    • Come te, vergognarti ( a prescindere ) , che manderesti quella/e donna/e ad essere picchiata/e al loro paese.

Torna su
Today è in caricamento