Iraq, 500 militari italiani per difendere la diga di Mosul

Saranno circa 500, più del numero annunciato di 450, i militari italiani dispiegati nel Nord dell'Iraq a difesa della diga di Mosul. A partire la Brigata Garibaldi o la Folgore

Un piccolo incremento, nulla di più. Saranno circa 500, più del numero annunciato di 450, i militari italiani dispiegati nel Nord dell'Iraq a difesa della diga di Mosul. 

In base alle informazioni raccolte dall'agenzia di stampa askanews, il piccolo aumento degli effettivi è legato a nuovi compiti di "formazione e addestramento" delle forze locali, pur restando l'obiettivo principale di "proteggere l'area della diga e l'incolumità del personale della ditta che compierà i lavori".

Il dispiegamento, in ogni caso, non sarà immediato. Nonostante l'urgenza dell'intervento, sottolineata in un recente rapporto degli Stati uniti, "servirà ancora del tempo" prima che i militari italiani possano dare il via alla missione. "Dipenderà dalla ditta che deve compiere il sopralluogo e i lavori di pianificazione".

A partire sarà una delle due brigate al momento disponibile, la Garibaldi o la Folgore.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Rigopiano, si continua a scavare alla ricerca di superstiti

    • Cronaca

      Rigopiano, i sopravvissuti: "Ci siamo salvati mangiando neve e ghiaccio"

    • Cronaca

      Strage di giovani sulla A4, un camionista: "Ho cercato di avvisare l'autista, c'era fumo"

    • Mondo

      Marcia delle donne, centinaia di migliaia in piazza contro Trump

    I più letti della settimana

    • Hotel Rigopiano, i dispersi sono ancora più di 20: si scava senza sosta

    • La sigaretta elettronica gli esplode in bocca: su Facebook le foto dell'orrore

    • Meteo, Italia ancora al gelo: dove sta nevicando e dove nevicherà nelle prossime ore

    • Valanga Hotel Rigopiano, sei persone estratte vive: notizie aggiornamenti

    • Ucciso da un infarto a poche ore dal suo compleanno: morto ex primario

    • Rigopiano, identificata la prima vittima: è Alessandro Giancaterino

    Torna su
    Today è in caricamento