Il piccolo Alex è guarito: l'annuncio più atteso, 4 mesi dopo il trapianto

Alessandro Maria Montresor è guarito e può tornare a casa. "Questa notizia ci impreziosisce la Pasqua" spiegano dall'ospedale pediatrico Bambino Gesù

Alessandro Maria Montresor è guarito: quattro mesi dopo il trapianto di midollo l'annuncio viene dal professore che l'ha operato. Come spiega Franco Locatelli, oncoematologo del Bambino Gesù, possiamo dire che Alex sia completamente guarito.

"Il bambino è pronto a riprendere la vita che tutti i bambini della sua età dovrebbero avere. Questa notizia ci impreziosisce la Pasqua"

Il piccolo affetto da una malattia genetica rara, può tornare a casa, in Inghilterra, dove abitano i genitori, entrambi italiani.

Alex, trapianto riuscito: l'Italia si era mobilitata per lui

Il bimbo affetto da una malattia genetica rara (la Linfoistiocitosi emofagocitica), era stato trasferito a fine novembre nella struttura capitolina dal Great Ormond Street Hospital di Londra, e sottoposto il 20 dicembre a trapianto di cellule staminali emopoietiche ricevute da parte del padre.

L’Italia si era mobilitata per lui e nei mesi scorsi era scattata una gara di solidarietà in molte città per aiutarlo. Il direttore del centro nazionale trapianti Alessandro Nanni Costa aveva contanto infatti 23mila nuovi iscritti al registro italiano dei donatori di midollo osseo in soli 2 mesi e mezzo a partire da ottobre 2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

Torna su
Today è in caricamento