Alfie, il giudice dell'Alta Corte dice no al trasferimento in Italia

Il giudice ha chiesto all'ospedale di valutare la possibilità di rimandare a casa il piccolo Alfie Evans, affetto da una malattia neurologica degenerativa, cui era stato staccato il respiratore. Nessun riferimento invece a un trasferimento a Roma

Il giudice dell'Alta Corte britannica Anthony Hayden ha chiesto ai medici dell'Alder Hey Hospital di Liverpool di valutare la possibilità di consentire ai genitori di Alfie Evans di portare a casa il piccolo. Nessuna apertura sulla possibilità di un suo trasferimento in Italia. Lo riferiscono i giornalisti britannici che stanno seguendo in diretta l'udienza in tribunale sulla sorte del piccolo. "Ci vorranno almeno 3-5 giorni per decidere, al momento è impossibile a causa dei manifestanti che protestano davanti all'ospedale", ha replicato il team medico.

alfie bbc-2

Alfie, ultime notizie: attesa per la sentenza

Al piccolo Alfie Evans, affetto da una malattia neurologica degenerativa, era stato staccato ieri sera elle 21.15 il respiratore che gli forniva ossigeno. Il bambino ha respirato da solo per "19 ore", hanno fatto sapere  gli attivisti del gruppo di sostegno costituito su Facebook e denominato 'Alfie's Army. Questa mattina ad Alfie è stato ridato ossigeno tramite cannule nasali e i medici hanno anche deciso di idratarlo.

Alfie, la famiglia si sente più italiana che inglese

"Ora è il momento della diplomazia che si sta muovendo e siamo ottimisti che Alfie possa venire in Italia. Perché al contrario di quello che dicono a Liverpool, il piccolo può viaggiare". A parlare all'Adnkronos Salute è Emmanuele Di Leo, presidente di Steadfast onlus, l'assocazione che sta assistendo a Liverpool la famiglia di Alfie Evans insieme ad altre organizzazioni.

"Quello che ha fatto il governo italiano è stato bellissimo ora la famiglia si sente più italiana che inglese. Ci sono tante persone vicino a Tom (il padre) e Kate (la mamma) che stanno coordinando tutte i vari aspetti, dall'assistenza medica al possibile viaggio in Italia".

Alfie, la speranza italiana per il bimbo di Liverpool

In mattinata la presidente dell'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, Mariella Enoc, aveva dichiarato di aver parlato con l'ambasciatore a Londra Raffaele Trombetta, al quale ha riferito che "l'équipe del Bambino Gesù è allertata e pronta a partire in pochi minuti" e che "il ministro Pinotti si sta attivando per dare l'aereo".

"Ho parlato poco fa con Thomas, il padre di Alfie. In questo momento Alfie ha la mascherina per l'ossigeno però c'è bisogno di trasportarlo" ha spiegato Mariella Enoc, intervenendo al programma di Alessandro Milan 'I funamboli' su Radio 24.

"Poco fa ho parlato con l'ambasciatore Trombetta, a cui ho detto che l'equipe del Bambino Gesù è allertata e pronta a partire in pochi minuti. Il ministro Pinotti si sta attivando per dare l'aereo".

La mamma di Alfie: "Ha dimostrato che i medici sbagliano"

"Ad Alfie è stato concesso ossigeno e acqua. E' incredibile. Non importa cosa succederà, ha già dimostrato che questi dottori si sbagliano". Sono le parole postate dalla mamma di Alfie Evans, Kate, questa mattina dopo la notte trascorsa dal piccolo senza il supporto del respiratore. La procedura di distacco era partita dopo il nuovo responso del giudice Anthony Hayden.

Nel post pubblicato dalla mamma anche due foto del bimbo di 23 mesi: nella prima riposa fra le braccia di Kate, senza i tubicini per l'ossigeno, nel secondo scatto ha invece le cannule.

alfie chi e-2

Guarda anche

Alfie, l'appello di papà Tom Evans: "Il Papa venga a vedere come lo tengono in ostaggio"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il papà di Alfie, Tom Evans, parla ai microfoni di Tv2000: "Chiedo al Papa di venire a Liverpool. Venga a vedere come mio figlio è ostaggio di questo ospedale"

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Accogliamoli pure tutti cani porci poi quando siamo noi a dover andare in ospedale manca attrezzature e personale ecc Vergogna

  • Il ministro Pinotti,insieme ad Alfano, Minniti e tutti gli altri, dovrebbero pensare agli italiani....

    • ....e per me,invece,per quello che ho scritto in merito ad una vicenda di Vische,che qualche idiota non ha neanche capito,figuriamoci poi i commenti miei e di altri?

  • Avatar anonimo di Fred
    Fred

    Vergogna lottare per egoismo sulla pelle e la sofferenza di quel povero angelo morto da tanto tempo. È vita quella?

    • Sicuramente no. Ma e' una scelta molto dura, difficile, dolorosa per i genitori staccare tutto.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dopo Genova l'Italia si scopre fragile: tutti i ponti a rischio crollo (secondo il Codacons)

  • Cronaca

    Genova, sono ancora cinque i dispersi tra le macerie del ponte crollato

  • Politica

    Il Pd lancia la guerra alle fake news: "Passato il limite, segnalateci le bufale"

  • Attualità

    La rabbia e il dolore dei genovesi, l'appello su Fb: scendiamo in piazza

I più letti della settimana

  • Maria De Filippi svela il lavoro del figlio Gabriele, poi la dedica: "Un senso di appartenenza reciproco"

  • Ferragosto con l'allerta meteo: le previsioni per le prossime ore

  • Temptation, Martina e Andrew fanno sul serio: arriva la dichiarazione 'social'

  • Pensioni, c'è solo Quota 100 (con paletti) all'orizzonte: "addio" a Quota 41 o 42

  • Crollo Genova, i nomi delle vittime

  • Crolla un ponte dell'autostrada a Genova: "Decine di morti, anche un bimbo"

Torna su
Today è in caricamento