L'allerta rossa chiude le scuole: martedì con previsioni meteo da incubo

Molti sindaci hanno chiuso le scuole dopo l'avviso della protezione civile: allerta rossa per Calabria e Sicilia e parte di Basilicata, allerta arancione in Puglia. Scuole chiuse a Catania, Messina, Reggio Calabria, Catanzaro, Matera, Taranto e Brindisi

Scuole chiuse per l'allerta meteo: l'allerta rossa spaventa Sicilia e Calabria ma anche la Puglia e molti sono i sindaci che hanno disposto la chiusura delle scuole. 

La protezione civile ha infatti diffuso un avviso per condizioni meteo avverse che prevede l'allerta rossa per Calabria e Sicilia e parte di Basilicata e allerta arancione in Puglia e su restanti bacini di Basilicata, Calabria e Sicilia.

Allerta meteo, scuole chiuse a Catania, Messina, Reggio Calabria, Catanzaro, Matera, Taranto e Brindisi.

allerta meteo scuole chiuse-2

Allerta meteo, scuole chiuse in Calabria

Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà ha firmato un'ordinanza per la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale per tutta la giornata di domani martedì 12 novembre 2019. L'Amministrazione comunale "invita i cittadini alla massima prudenza, richiamandosi alle raccomandazioni diffuse dalla Protezione civile. Per ulteriori e più precise indicazioni è possibile rifarsi alle norme comportamentali pubblicate sul portale del Comune di Reggio Calabria".

Scuole chiuse anche a Catanzaro dove rimarranno chiusi anche gli impianti sportivi e il mercato rionale di Santa Maria. Lo ha stabilito il sindaco Sergio Abramo firmando l'ordinanza che ha recepito l'allerta meteo rossa diramata dalla Protezione civile.

Allerta meteo, scuole chiuse in Sicilia

Domani, 12 novembre, scuole chiuse a Catania per disposizione del sindaco, Salvo Pogliese. Disposizioni prese anche dai sindaci di molti comuni della provincia.

Scuole di ogni ordine e grado chiuse anche a Messina per decisione del sindaco Cateno De Luca. Sulla città dello Stretto sono infatti previsti venti di burrasca accompagnati da rovesci: a rischio anche i collegamenti sullo Stretto. Le forti mareggiate lungo le coste esposte potrebbero infatti impedire la navigazione dei traghetti. 

Dopo Catania e Messina anche l'amministrazione comunale di Siracusa ha deciso di chiudere le scuole in via precauzionale in virtù dell'allerta meteo rossa diramata dalla protezione civile. Saranno chiusi anche gli impianti sportivi, i cimiteri, i parchi e i giardini del capoluogo aretuseo. Analoghi provvedimenti sono stati adottati in altri centri del Siracusano: scuole chiuse anche ad Augusta, Canicattini Bagni e a Noto.

Allerta arancione nell'Agrigentino ma scuole chiuse solo a Palma di MontechiaroRiberaSciaccaMenfiBivonaCattolica EracleaCalamonaci e Canicattì. Ad Agrigento la tempesta arriverà solo nel pomeriggio.

Medesima situazione nel Ragusano: il sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna ha emanato un'ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e ha dichiarato lo stato di allerta. In una nota, il primo cittadino invita a "prestare particolare attenzione ai deflussi nelle aree urbane e ai luoghi seminterrati e ai piani terra, garage e cantine, e all'aperto in aree e strade con forte pendenza e in generale in tutte le zone più basse rispetto al territorio circostante ad alto rischio di allagamenti; a limitare l'utilizzo di mezzi di trasporto durante le precipitazioni temporalesche ed uscire dalla propria abitazione per lo stretto necessario".

Allerta meteo, scuole chiuse in Puglia

Niente scuola per gli studenti di Taranto. Lo ha deciso il sindaco della città Rinaldo Melucci per l'allerta arancione diramata dalla Protezione civile regionale per la giornata di domani. Il primo cittadino ha inoltre "dichiarato la fase operativa di preallarme" e ha ordinato l'attivazione del Centro operativo comunale.

Anche a Brindisi domani le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse. Lo rende noto il sindaco Riccardo Rossi. A indurre il primo cittadino a questa decisione anche in questo caso l'allerta meteo 'arancione' diramata dalla Protezione civile.

Da questa sera sono previste fino alla tarda sera di domani precipitazioni diffuse e persistenti a prevalente carattere di rovescio o temporale con quantitativi da moderati ad elevati, oltre a venti con rinforzi di burrasca forte e tempesta e forti mareggiate sulla costa.

Come accaduto in alcuni Comuni della provincia di Taranto e Brindisi, anche nel Barese ci sono sindaci che hanno deciso di chiudere le scuole in vista dell'ondata di maltempo attesa per domani: succede a Bitonto e Sammichele.

Allerta meteo, scuole chiuse in Basilicata

Le precipitazioni preoccupano anche i sindaci lucani. In Basilicata alcuni Comuni stanno valutando la chiusura delle scuole. Anche a Potenza il neo sindaco Mario Guarente sta valutando lo stesso provvedimento.

La chiusura delle scuole è una decisione già adottata dai sindaci dei Comuni della fascia ionica e dal primo cittadino di Matera, Raffaello De Ruggieri.

Il Dipartimento regionale della Protezione civile ha diffuso un avviso di criticità per rischio idrogeologico ed idrogeologico per temporali su tutto il territorio lucano con allerta rossa sui settori ionici della provincia di Matera e arancione su tutto il resto della regione con previsione di forti venti e precipitazioni in aumento

++ elenco in aggiornamento ++

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento