Camorra, arrestato un boss dei Casalesi accusato di due omicidi

Claudio Giuseppe Virgilio, 40 anni, è stato catturato nel casertano

Claudio Giuseppe Virgilio

Sono stati i carabinieri del Nucleo investigativo e del reparto operativo del Comando provinciale di Caserta, diretti dal tenente colonnello Nicola Mirante, a rintracciarlo e catturarlo a Lusciano, in provincia di Caserta.

Il pluripregiudicato Claudio Giuseppe Virgilio, 40 anni, esponente di spicco del clan camorristico dei Casalesi fazione Iovine, era latitante.

L’uomo era irreperibile dal settembre 2016 e destinatario di un’ordinanza cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli, su proposta della locale Direzione distrettuale antimafia, poiché ritenuto responsabile degli omicidi di Gennaro Chiara e Bamundo Antonio, avvenuti nel 2000 rispettivamente a Frignano e San Marcellino.

IL VIDEO DELL'ARRESTO

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Viaggi

    Caos Ryanair, Codacons presenta esposto in Procura: "Risarcimenti fino a 600 euro"

  • Viaggi

    Ryanair, ecco la lista dei voli cancellati

  • Politica

    Sicilia, il tribunale sospende le primarie M5s: rischio caos

  • Citta

    Dottoressa violentata in ambulatorio durante il turno alla guardia medica

I più letti della settimana

  • Fatturazione telefonica a 28 giorni: sanzioni in arrivo, governo pronto a intervenire

  • Incinta e costretta a prostituirsi: fila di clienti sulle scale, poi arriva la Polizia

  • Molotov lanciate contro la casa del fidanzato di Noemi Durini

  • Omicidio Noemi Durini, parla il ministro Orlando: "Non basta la risposta giudiziaria"

  • Stupro di Firenze, l'Arma dei Carabinieri chiede scusa alle vittime

  • Tragico schianto, è morto il noto imprenditore Giuseppe Codovini

Torna su
Today è in caricamento