Davide Astori, due medici indagati: "Omicidio colposo"

Proseguono le indagini sulla morte del capitano della Fiorentina, deceduto il 4 marzo scorso nel ritiro prima della partita di Udine

Davide Astori. ANSA/MAURIZIO DEGL'INNOCENTI

La Procura di Firenze ha emesso due avvisi di garanzia nell'ambito dell'inchiesta sulla morte di Davide Astori - il capitano della Fiorentina deceduto il 4 marzo scorso nel ritiro prima della partita di Udine - nei riguardi di due medici che risultano indagati per il reato di omicidio colposo. I due medici si sarebbero interessati dell'autorizzazione per l'idoneità sportiva di Astori.

Secondo quanto appreso da AdnKronos, i due medici indagati che lavorano in strutture pubbliche incaricate di certificare l’idoneità sportiva - una con sede a Firenze e l’altra con sede a Cagliari - avrebbero firmato l'idoneità all'attività sportiva del calciatore nonostante una serie di esami avessero evidenziato la presenza di extrasistole ventricolari (un disturbo del battito cardiaco, ndr) nel corso delle prove da sforzo a cui era stato sottoposto il calciatore. Sarebbe questa l'ipotesi investigativa. 

Astori è morto mentre si trovava con la sua squadra in un albergo di Udine in attesa della sfida di campionato contro la formazione friulana. Il calciatore non si era presentato a colazione. Quando sono saliti in camera a cercarlo, il 31enne era già morto: sarebbe deceduto per una bradiaritmia, cioè il cuore avrebbe rallentato fino all'arresto cardiaco.

Davide Astori aveva vestito la maglia del Cagliari dal 2008 al 2014 e poi quella giallorossa nella stagione 2014-2015. Poi la Fiorentina, di cui era diventato capitano.

astori foto ansa-2

Astori, la tragedia e le indagini

Era la notte del 4 marzo quando, mentre si trovava in ritiro con la Fiorentina a Udine, in attesa della sfida di campionato contro la formazione friulana, Davide Astori muore nella sua camera d'albergo. L'esito dell'autopsia sul corpo del capitano viola, compiuta il 6 marzo, ha indicato una morte cardiaca senza evidenza macroscopica, verosimilmente su base bradiaritmica, "con spiccata congestione poliviscerale ed edema polmonare" aveva spiegato il procuratore capo di Udine, Antonio De Nicolo, parlando ai microfoni de 'La vita in diretta'. "Per la diagnosi definitiva - aveva precisato - sono necessari approfonditi esami istologici". Quando si parla di bradiaritmia si intende una aritmia caratterizzata per un disturbo nella formazione o nella conduzione dell'impulso elettrico: le forme più frequenti sono la malattia del nodo del seno atriale o i blocchi atrio-ventricolari.

La carriera di Davide Astori

Trentuno anni, nato a San Giovanni Bianco (Bergamo) il 7 gennaio 1987, Davide Astori ha lasciato una compagna, Francesca Fioretti, e una bimba di 2 anni. Sorridente, equilibrato: per tutti era il 'capitano gentile'. Determinato e ironico, su Instagram si presentava come 'calciatore nel tempo libero'. Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri lo chiamava 'il tedesco' per quanto impegno metteva negli allenamenti. Astori inizia la carriera nel Ponte San Pietro, prima di approdare nelle giovanili del Milan. Dalla stagione 2005 milita nella primavera rossonera e poi, la stagione successiva, iniziano i prestiti che gli fanno fare i primi passi nel calcio di qualità: prima in C1 con il Pizzighettone, poi con la Cremonese. Il grande salto arriva con la maglia del Cagliari, a cui il difensore lega gran parte della sua carriera: Astori arriva in Sardegna, inizialmente in comproprietà con il Milan, nel 2008, anno del suo esordio a 21 anni in A. E veste la maglia rossoblù per 6 anni, fino al 2014. Gli ultimi anni lo vedono con la maglia della Roma, nella stagione 2014-2015, anni che segnano anche il debutto in Champions League. Poi è la volta della Fiorentina, diventandone capitano. Cesare Prandelli lo convoca in Nazionale nel 2010: con la maglia azzurra, Astori conta 14 presenze e un gol. I funerali del giocatore si sono tenuti a Firenze l'8 marzo, nella basilica di Santa Croce.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 10 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Michelle Hunziker, il gesto 'contro' Marica Pellegrinelli dopo l'addio a Ramazzotti

  • "Salvini deve andare a fare in c***": sconcerto in tv su La7

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 12 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Sondaggi, sorpresa sul podio: chi sale e chi scende tra Lega, Pd e M5s

Torna su
Today è in caricamento