homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companies

L'Audi gialla avvistata nel vicentino: ecco le foto dei criminali

Da sette giorni le forze dell'ordine sono sulle tracce dei malviventi senza riuscire a prenderli. Secondo un'ultima indiscrezione l'ormai famigerata Audi potrebbe trovarsi ancora nel nord-est. La polizia ha diffuso le foto dei criminali

L'Audi gialla Rs4

Una banda armata sta seminando il terrore nelle strade del Nord Est a bordo di un'auto gialla tanto appariscente quanto potente. Si tratta di un'Audi RS4 con targa svizzera capace di fare i 300 Km/h utlizzata da una banda di banditi durante le "razzie". A bordo dell'auto vi sarebbero tre malviventi originari dell'est Europa che avrebbero effettuato alcune rapine in più località del Nord-est.

Da sette giorni le forze dell'ordine sono sulle tracce dei criminali senza riuscire a prenderli. Secondo un'ultima indiscrezione l'ormai famigerata Audi potrebbe trovarsi ancora nel nord-est: l'ultimo avvistamento infatti risale a ieri sera.  

Alle 18 di ieri sera l'Audi è stata infatti segnalata in località Spin di Romano d’Ezzelino (Vicenza), all’altezza dell’ipermercato Battocchio. I banditi avrebbero effettuato un sorpasso a tutta velocità nel traffico per proseguire verso Mussolente quindi verso San Zenone degli Ezzelini, nel Trevigiano, dove si è fermata per far benzina. Anche se è scattato un inseguimento, sono stati fatti alzare in volo quattro elicotteri tra polizia, carabinieri e guardia di finanza però non è stato possibile bloccare i fuggitivi.

La vettura è stata rubata quest'estate a Malpensa e viene utilizzata da una banda di banditi armati. Giovedì sera è stata vista sfrecciare sulla A4, in direzione Milano, nei pressi del casello di Grisignano. Poi in fuga sul Passante di Mestre, contromano: una vettura, con a bordo una donna, ha cercato di evitarla, si è schiantata ed è morta sul colpo la conducente. Le segnalazioni non mancano. Prima a Padova, vicino ad Abano Terme, poi a Trieste, infine anche nel Veneziano. 

Alle 18 di ieri, mentre le forze dell'ordine la cercano disperatamente, l'Auto ricompare intorno alle 18. Poi più nulla. Si teme che i banditi abbiano una base in zona.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (13)

  • Come caz.zo lo vogliono combattere l'Isis se non riescono neanche a prendere questi! Puah!

  • Ma come oscurate le ultime du credo cifre della targa, ma che stupidità è questa???

    • la privacy :-) :-)

  • rete di confine con Slovenia e controllo documenti ad ogni passaggio. Che vengano segnate targhe, nomi ecc.. ecc.. Troppi predoni dei balcani, tra cui albanesi, romeni, moldavi .. ecc..ecc.. vanno avanti ed indietro indisturbati. E badate bene che questa cosa FA MOLTO comodo a qualcuno, in quanto e' evidente che se ci fosse stata la volonta di controllare chi entra e chi esce, lo si sarebbe fatto, con una presa di posizione forte, per dare un forte segnale ai cittadini che hanno paura, ed invece.. tutto e' aperto.. e queste canaglie vanno e vengono, camioncini .. auto.. con rumeni, slavi vari e company scappano in Slovenia e limitrofi per ritornare dopo giorni. Questo sistema non va. Schengen via subito, una bella rete e controlli serrati, sa hai un buon motivo per entrare.. entri, altrimenti stai fuori. Io sono dell'idea che .. a "casa mia" suoni il campanello prima di entrare, ti guardo, ti chiedo cosa vuoi, e poi decido se lasciarti entrare o meno. Di certo non lascio la porta aperta.

    • sei cretino?

  • Prima o poi li prendono....e non gli fanno niente. Intanto c'è scappato il morto.

  • Stanno facendo le prove per l'integrazione, abbiate pazienza, poi vedrete quante pensioni ci pagheranno, lo diceva anche il nonno napoletano, lex presidente testa pelata

  • Icredibile 3 albanesi con macchina gialla non riescono a prenderli con elicotteri pattuglie alla faccia della sicurezza in italia,pari a zero.

  • senza dubbio alcuno FECCIA dell'est da eliminare in tutti i modi possibili!!!

  • ecco questo il risultato della NON possibilità di uso delle armi, nel senso TI INTIMO L'ALT NON ti fermi BENE TI SPARO cosi vediamo che corri più veloce di una pallottola!!!

  • Che non vorrei incontrarli /// vederlo da lontano per denunciarli , si,

  • Avatar di Ivo
    Ivo

    Alzare quattro elicotteri di polizia, finanza e carabinieri... vedete di giocare meno a need for speed.

  • Chissà quante pensioni pagheranno, queste indispensabili risorse dell'europa multischifosa, grazie a quello schifo di schengen.

Notizie di oggi

  • Politica

    Italia batte Germania: "Sarà Roma a salvare l'Unione Europea"

  • Mondo

    Austria, ballottaggio da rifare: l'Europa teme il boom dell'ultradestra

  • Mondo

    Uomini armati assaltano ristorante a Dacca: "Due italiani morti, altri tra gli ostaggi"

  • Politica

    Berlusconi dall'ospedale guarda "i suoi" che si fanno la guerra

I più letti della settimana

  • Turista muore annegata nel lago d'Iseo: era lì per il Ponte di Christo

  • Berlusconi, la situazione è più grave del previsto: slittano le dimissioni

  • "Ho saputo della morte di Bud Spencer nello stesso posto in cui l'ho conosciuto"

  • Ponte di Christo: 100 euro per saltare la coda, affari d'oro per i taxi-boat abusivi

  • Cadavere trovato in una fabbrica in disuso: è di Cinzia Marino, la parrucchiera scomparsa

  • Milano, dramma nel mondo della moda: modello svedese muore per un malore

Torna su
Today è in caricamento