Sul web la "Banca delle visite": prestazioni mediche gratis a chi è in difficoltà

E' l'idea nata dai ragazzi della startup pugliese ScegliereSalute, una sorta di TripAdvisor della sanità. Il portale mette in contatto richiesta e offerta, con visite mediche specialistiche e prestazioni sanitarie gratuite per chi ne ha bisogno. Today ha incontrato Giuseppe Lorusso, uno dei co-fondatori della startup

Prima c'è stato il caffè sospeso. Poi il pane, poi persino i libri. La tradizione filantropica di lasciare un bene già pagato a beneficio del prossimo si è applicata nel tempo a diverse tipologie di prodotti, da quando l'Italia è entrata in un periodo di profonda crisi.

Non poteva mancare però anche la "visita sospesa", in un paese dove nel 2016 undici milioni di italiani hanno rinunciato alle cure a causa delle difficoltà economiche (dati Censis). L'Idea è nata dai ragazzi di ScegliereSalute, startup pugliese di Health Italia, che ha lanciato una piattaforma web tramite la quale far incontrare richiesta e offerta, con visite mediche specialistiche e prestazioni sanitarie gratuite per chi ne ha bisogno.

La "Banca delle visite" raccoglie donazioni di privati e aziende in favore di altri cittadini bisognosi e associazioni di volontariato. Un aiuto per chi è in difficoltà e non può permettersi una visita medica a pagamento, ma anche per chi ha bisogno di cure immediate e non può attendere i tempi del servizio sanitario pubblico. 

Nel 2015 due laureati in economia, Giuseppe Lorusso e Angelo Marvulli, hanno fondato ScegliereSalute, una sorta di TripAdvisor dedicato alla sanità, con decine di ospedali, centri diagnostici e professionisti medici catalogati e recensiti dai pazienti, che hanno così modo di raccontare le loro esperienze in prima persona. Otto mesi dopo, la start up è stata acquisita da Health Italia, ha ampliato l'organico ha lanciato un servizio di prenotazione online. "Sentivamo però la necessità di uno strumento più partecipato", spiega a Today Giuseppe Lorusso. Da qui l'idea di creare un portale che permettesse ai cittadini meno abbienti di avere accesso alle cure mediche, grazie proprio alla "visita sospesa". 

Team_Banca delle Visite-2 
(Il team di ScegliereSalute)

"La nostra attività rispecchia il concetto stesso di banca: un libero cittadino, un medico o una struttura decine di donare delle prestazioni sanitarie, che vengono trasferite nella nostra banca virtuale, a cui poi il paziente può fare richiesta", spiega a Today Giuseppe Lorusso.

Ma come funziona la "Banca delle visite"? Chi vuole può collegarsi al portale e acquistare una visita medica o una prestazione sanitaria, oppure donare una somma di denaro che andrà a sommarsi ad altre donazioni. Il cittadino bisognoso può richiedere una delle prestazioni disponibili nella banca, che a quel punto contatta il professionista sanitario che eroga la prestazione senza alcun onere per il paziente. Mammografie, pap test, tac, visite specialistiche di diverso tipo: queste sono alcune delle tipologie di prestazioni già disponibili sul portale in questi giorni. 

"Noi facciamo da garanti tra chi offre e chi cerca. A richiesta del cittadino in difficoltà, eroghiamo la prestazione", dice Lorusso. Il tutto nel massimo rispetto della privacy. "Al cittadino chiediamo solo un'autocertificazione del suo stato di difficoltà. Non possiamo chiedere niente di più, al massimo un video di presentazione. Tutto fatto in forma anonima". Sul sito infatti c'è l'elenco di chi ha già usufruito del servizio, ma solo con il nome di battesimo e la città di provenienza. 

"Si tratta di un servizio trasparente, non vogliamo speculare in alcun modo", tiene a precisare Lorusso. Non viene applicata nessuna commissione e tutte le donazioni in denaro vanno a finire sul conto corrente della fondazione Basis, un ente no profit che fa capo sempre a Health Italia. 

Il servizio della banca delle visite è disponibile anche sull'App ScegliereSalute, disponibile gratuitamente su Apple Store e Google Play. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento