Bimba di due anni butta 2mila euro nel water

Protagonista di questa costosa marachella una bambina di Erba, in provincia di Como. Soltanto grazie ai vigili del fuoco è stato possibile recuperare una parte del denaro

Foto di repertorio

Un gioco a dir poco costoso, quello messo in atto lo scorso 15 febbraio da una bimba di due anni di Erba, cittadina in provincia di Como. La piccola, approfittando di momento di distrazione di mamma e papà, ha afferrato alcune banconote che si trovavano sul tavolo: un gruzzoletto niente male di circa 2.100 euro

Non vedendo più i contanti, i genitori hanno intuito subito cosa era successo e, una volta arrivati in bagno hanno avuto la conferma: la bimba aveva gettato i soldi nel water, tirando anche lo sciacquone

La coppia ha così dovuto chiamare i Vigili del Fuoco e la polizia locale: soltanto grazie al loro intervento è stato possibile recuperare almeno una parte del denaro, circa 900 euro. Per il resto, purtroppo, non è stato possibile fare nulla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Coronavirus, dagli alimenti alle banconote: a cosa stare attenti quando facciamo la spesa

  • Coronavirus, Renga: "Nella mia Brescia una tragedia, i nonni non ci sono più"

  • Amedeo Minghi ricoverato: "Avervi accanto è importante" (VIDEO)

Torna su
Today è in caricamento