Al posto di un F35...20 treni! Video-campagna della Rete Italiana Disarmo

La Rete Italiana Disarmo e Sbilanciamoci pubblica sul web dei video per portare avanti la campagna contro le spese militari. "Difesa dei cittadini significa altro"

Anche se il parlamento ha approvato il finanziamento degli F35 continua la battaglia contro i cacciabombardieri: "Ogni anno si decide se confermare le spese e gli accordi come partner commerciali: per questo pensiamo che la nostra campagna debba continuare" spiega Francesco Vignarca della Rete Italiana Disarmo.

GUARDA IL VIDEO DELLA CAMPAGNA

Ma davvero un F35 vale 20 treni?: "Il paragone viene fatto nel video con ironia ma i nostri calcoli sono reali: ovviamente abbiamo calcolato che i venti treni siano destinati delle linee ferroviarie territoriali. Si è sempre pensato nel nostro paese che queste spese fossero inevitabili. Vogliamo cambiare questo tipo di visione".

In realtà non è solo una questione di aerei: "Gli F35 sono un simbolo ma in generale tutta la spesa militare potrebbe essere reindirizzata. Ad esempio la manovra ha approvato 6 miliardi destinati al mantenimento delle navi della marina militare - continua Vignarca - Ci piace però la parola 'difesa': semplicemente pensiamo che per difendere i cittadini adesso servano politiche di sostegno al lavoro e welfare. I soldi delle spese militari potrebbero essere reinvestiti in questi campi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: estratto il 5+1 da mezzo milione. I numeri di martedì 3 dicembre 2019

  • Omicidio Nadia Orlando, Francesco Mazzega si è tolto la vita nel giardino di casa

  • Scoperto "esercito" di badanti evasori totali: alcuni prendevano pure la disoccupazione

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 5 dicembre 2019

Torna su
Today è in caricamento