Carabiniere aggredito a Roma, il ministro Trenta posta il video: “Balordi, pagheranno”

Il ministro ha telefonato all'agente aggredito nel quartiere di Trastevere, a Roma, dopo aver difeso un tifoso tedesco da un gruppo di ragazzi incappucciati

Un frame del video

Un carabiniere aggredito da una ventina di ragazzi che gli scagliano contro una bottiglia e addirittura un cassonetto. Il video diventato virale sui social network negli ultimi giorni mostra quando successo a via San Cosimato, nel quartiere di Trastevere, a Roma, dopo la partita di Europa League tra Lazio ed Eintracht di Francoforte.

L'agente, dopo aver disperso il branco che si stava accanendo su un tifoso tedesco, è diventato bersaglio di un lancio di oggetti, tra cui una bottiglia, che lo ha ferito lievemente, e un cassonetto.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il ministro Trenta: “I balordi pagheranno”

"I balordi che lo hanno aggredito, pagheranno. Vi assicuro che pagheranno!". Così il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, appena rientrata a Roma dall'Afghanistan, dopo aver visto il video sull'aggressione al carabiniere dopo la partita di calcio Lazio-Eintracht Fránkfurt a Roma. Trenta ha telefonato al militare esprimendogli "vicinanza" e lo ha invitato al Ministero della Difesa.

"Sono rientrata a Roma dall'Afghanistan e ho appena visto questo video: un nostro Carabiniere aggredito in pieno centro, a Roma, da un gruppo di uomini incappucciati che gli lanciano contro una bottiglia colpendolo alla testa".

"Il carabiniere era intervenuto per individuare i responsabili di un pestaggio, ma il branco, tutti armati di spranghe e bastoni, ha reagito violentemente. Il militare ha dunque estratto l'arma, per tenerli a debita distanza salvaguardando, in questo modo, la propria incolumità -continua Trenta-. L'ho appena sentito per telefono, gli ho espresso la mia vicinanza e quella di tutto il governo, a lui e a l'Arma dei Carabinieri. L'ho ringraziato per la lucidità mostrata durante l'intervento e l'ho invitato al Ministero della Difesa per dirgli personalmente grazie, a nome del Paese". "Quanto ai balordi che lo hanno aggredito, pagheranno. Vi assicuro che pagheranno!", conclude il ministro.

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Quando lo zenzero fa male

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • Temptation Island 2019: quando comincia, anticipazioni e coppie

  • Prende reddito di cittadinanza e disoccupazione, ma lavora in nero: interviene la Finanza

Torna su
Today è in caricamento