Migranti, mentre Carola attende il giudizio si accende lo scontro Italia - Francia

"Il comportamento del signor Matteo Salvini non è accettabile". Queste le parole della portavoce del governo francese che ha ricevuto una pronta replica del ministro dell'Interno: "Parigi la smetta di insultare, prossimi barconi? Destinazione Marsiglia".

Carola Rackete ha trascorso la notte agli arresti domiciliari in una abitazione privata di Agrigento: la comandante della nave Sea watch è in attesa della decisione del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento in merito alla convalida dell'arresto eseguito a Lampedusa dalla Guardia di Finanza.

Ieri durante l'udienza di convalida durata circa tre ore, Carola Rackete ha spiegato la sua posizione al gip Alessandra Vella. La Procura ha chiesto la convalida dell'arresto e il divieto di dimora ad Agrigento per la donna accusandola di "resistenza a nave da guerra" e "resistenza a pubblico ufficiale", mentre la comandante si è difesa dicendo di essere entrata in porto per uno "stato di necessità".

"Carola Rackete è una donna molto decisa" ha detto l'avvocato Alessandro Gamberini, all'uscita dell'udienza di convalida del fermo. "Si è assunta la responsabilità di entrare in porto perché lo staff medico le aveva detto che la situazione stava peggiorando a bordo".

"Procura verificherà se Libia è porto sicuro"

Il Procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio contestando a Carola di aver causato volontariamente l'impatto della nave Sea watch con la vedetta della Gdf , ha contestualmente annunciato che la Procura siciliana verificherà se "i porti della Libia possono ritenersi sicuri o meno" e se "la zona Sar libica è efficacemente presidiata dalle autorità della guardia costiera libica".

Verifiche saranno effettuate nell'inchiesta separata per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina nei confronti di Carola Rackete. "Andremo a verificare le concrete modalità del salvataggio cioè a dire se vi sono stati contatti tra i trafficanti di esseri umani e la Sea Watch, se il contatto è avvenuto in modo fortuito o ricercato - ha detto ancora Patronaggio- Tutta una serie di elementi che servono a verificare se si è trattato di un'azione di salvataggio in mare oppure un'azione concertata".

Migranti, Francia: "Salvini indegno"

Intanto se continuano le manifestazioni di solidarietà per la comandante - oggi toccherà a Palermo come annunciato dal sindaco Leoluca Orlando - si accenuta lo scontro internazionale, in particolare tra Italia e Francia.

La portavoce del governo francese, Sibeth Ndiyaye, intervistata questa mattina da BFM-TV sul caso Sea Watch, ha affermato che l'Italia non è stata "all'altezza" sull'accoglienza dei migranti

"Il comportamento del signor Matteo Salvini non è accettabile, dal mio punto di vista, sulle questioni migratorie".

Per lei, Salvini è "in una situazione che consiste a gonfiare una tema doloroso, complesso e per cui l'Unione europea e la Francia sono stati solidali nei confronti dell'Italia".

Pronta la replica del  ministro dell'Interno Matteo Salvini che ha replicato: "Il mio comportamento sull'immigrazione è inaccettabile? Il governo francese la smetta di insultare e apra i suoi porti, gli italiani hanno già accolto (e speso) anche troppo. Prossimi barconi? Destinazione Marsiglia".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

Torna su
Today è in caricamento