Denunciò e fece arrestare gli estorsori, revocata la scorta allo chef Natale Giunta

Su Facebook lo sfogo dello chef palermitano: "Gli antimafiosi dove sono finiti? Oggi da che parte stanno?"

Natale Giunta con Antonella Clerici a La Prova del Cuoro

Scorta revocata per Natale Giunta, noto chef palermitano che nel 2012 denunciò e fece arrestare i propri estorsori.

Ad annunciarlo è lui stesso, con un post su Facebook. “Gli antimafiosi dove sono finiti? Oggi da quale parte stanno???”, chiede lo chef, famoso anche per le sue apparizioni nel programma "La prova del cuoco", appellandosi alle varie parti civili che lo avevano sostenuto in passato.

natale giunta scorta facebook-2

A Giunta era stata già sospesa la scorta una prima volta nel maggio dell’anno scorso. Contro quella decisione, lo chef palermitano aveva allora presentato un ricorso al Tar del Lazio, che gli aveva dato ragione. Poi però era arrivato il no da parte del Ministero dell’Interno.

Appena pochi giorni fa, il titolare del Viminale Matteo Salvini aveva annuciato un giro di vite per quanto riguarda le scorte, per eliminarne 49 in un anno.

Potrebbe interessarti

  • Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

  • Aria condizionata, qual è la temperatura ideale (secondo i medici) per evitare brutte sorprese

  • 10 alimenti che devono essere conservati fuori dal frigo

I più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di martedì 16 luglio 2019

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di giovedì 18 luglio 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Esce a nuotare nel lago e scompare, dopo più di due giorni ricompare sano e salvo: dov'era stato

  • Calendario MotoGp 2019 | Data e orario di tutte le gare: dove vedere diretta e differita (Sky e Tv8)

Torna su
Today è in caricamento