Regeni, i pm di Roma: "Sevizie e crudeltà su Giulio"

"Ucciso da professionisti della tortura": dall'esame del computer di Giulio Regeni non emergono legami con i servizi segreti. Al vaglio i movimenti sul telefonino attraverso i social network e le chat del giovane

Giulio Regeni

Giulio Regeni non è morto per cause "personali" o "accidentali". Il decesso del giovane ricercatore universitario friulano sarebbe arrivato in seguito a sevizie e crudeltà. E' un dato certo acquisito finora dagli inquirenti della Procura di Roma che respingono i dubbi e le "presunte notizie" che vengono invece dall'Egitto.

La pista di chi indaga a piazzale Clodio è che Giulio sia stato ucciso per un qualche elemento collegato al suo lavoro e ai suoi studi. Anche se non emerge dall'esame del computer che il risultato di quegli accertamenti del ragazzo sia uscito dall'ambito universitario. Gli inquirenti puntano a ricostruire i movimenti di Giulio attraverso i social network, i possibili accessi dal telefonino. Per questo i magistrati di piazzale Clodio hanno attivato da tempo una richiesta di informazioni ai maggiori operatori del web sia per ricostruire tutti i messaggi di Giulio che per avere un quadro più dettagliato possibile degli spostamenti al Cairo del giovane ricercatore friulano.

Su questo versante i magistrati si aspettano risposte ufficiali solo nelle prossime settimane. Attraverso gli accessi ad internet gli inquirenti potrebbero avere ulteriori notizie sulla vita di Giulio e le relazioni che intratteneva in Egitto e non solo. In particolare l'interesse di chi indaga è acquisire i dati relativi ai dispositivi gps collegati al telefono cellulare, mai trovato dopo la scomparsa del giovane.

Guarda anche

Due anni dalla scomparsa di Giulio Regeni: il video appello dei genitori

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Morti sul lavoro, silenzio di Stato

  • Cronaca

    Caserta, centro sociale denuncia: "Spari contro migranti al grido: Salvini, Salvini"

  • Scuola

    Sarà l'ultima maturità "lunga": via agli esami per 509.307 studenti

  • Cronaca

    Caso Cucchi, il carabiniere testimone: "Io minacciato e trasferito, il governo mi ascolti"

I più letti della settimana

  • Balalaika: dopo il Mago Forest, anche Gerry Scotti esagera su Belen

  • "Amici di Maria De Filippi": tutti i vincitori

  • Nicolò Ferrari e Marta Pasqualato si sono fidanzati: la conferma arriva sui social

  • Antonella Clerici dalla tv alla campagna: "Ecco la super villa in cui si trasferirà con Garrone"

  • Belen sbotta in diretta: la battuta del mago Forest è troppo

  • Fisco, in arrivo la "Comunicazione delle somme dovute": che cosa fare

Torna su
Today è in caricamento