Circumvesuviana, perché sono stati scarcerati i tre indagati per lo stupro

Come si è arrivati a questa decisione? Alcuni elementi hanno modificato in maniera rilevante il quadro indiziario secondo i giudici del tribunale del Riesame

Ansa

Poco più di 24 ore fa anche il tezo indagato è stato scarcerato. Il Tribunale del Riesame di Napoli ha infatti disposto la scarcerazione di un altro dei tre presunti responsabili della violenza sessuale subìta da una ragazza di 24 anni di Portici un mese fa dentro il vano dell'ascensore della stazione Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano, Napoli. Nei giorni scorsi era avvenuta la scarcerazione degli altri due indagati. Come si è arrivati a questa decisione? Alcuni elementi hanno modificato in maniera rilevante il quadro indiziario secondo il tribunale del Riesame.

Circumvesuviana, i giudici: "Non c'è prova dissenso vittima"

I giudici avrebbero valutato la non sussistenza dei gravi indizi di colpevolezza per giustificare la misura cautelare ai danni dei tre indagati: "Non è raggiunta, allo stato degli atti, la soglia della gravità in ordine al dissenso alla consumazione dei rapporti". Non ci sarebbero prove che il rapporto non sia stato consenziente. Le immagini delle telecamere di sorveglianza non permetterebbero di accertare la violenza sessuale, secondo i giudici: "I due indagati escono insieme alla ragazza perfettamente ricomposta nel vestiario, con il cellulare in mano e la borsa a tracolla in condizioni di apparente tranquillità. L'atteggiamento della giovane, soprattutto nei momenti successivi a quella che è stata denunciata come un'efferata violenta sessuale di gruppo appare, a chiunque esamini il filmato, in totale contrasto con un'esperienza di elevata traumaticità e drammaticità vissuta pochi attimi prima. Finendo per screditare anche l'eventualità di un dissenso sopravvenuto nel corso del rapporto".

Anche le relazioni mediche sarebbero in alcune parti contraddittorie.

Presunto stupro nell'ascensore della stazione: torna libero anche il terzo indagato

L'avvocato della ragazza: "Fisicamente e moralmente distrutta"

Esprime preoccupazione l'avvocato della 24enne, Maurizio Capozzo: "La decisione del Riesame apre nuovi scenari che la Procura valuterà, e se ci sono margini per ricorrere contro il provvedimento sono sicuro che lo farà. Per il momento mi preoccupo delle condizioni di salute della mia assistita che fisicamente ma soprattutto moralmente è distrutta. Le motivazioni del Riesame non vengono comunicate alla parte offesa del procedimento per cui non posso entrare nel merito della valutazione dei giudici. Prendo atto del fatto che abbiano ritenuto non veritiero il racconto della mia assistita sul quale continuo a non avere ragioni per dubitare. L'unico elemento di cui dispongo è la ricostruzione dei fatti compiuta dalla giovane che aveva trovato riscontro prima nel fermo dei tre indagati poi nella applicazione della misura cautelare".

"La ragazza - ha detto a NapoliToday l'avvocato - soffre di un disturbo del comportamento alimentare e per questo motivo è da tempo in cura presso il centro di igiene mentale dell'Asl a San Giorgio a Cremano. Nel corso del periodo di cura, i medici napoletani hanno deciso di trasferire la 24enne presso una clinica specializzata nel trattamento dell'anoressia a Bologna dove è rimasta ricoverata per qualche settimana”.

A pochi giorni fa risale una straziante lettera aperta della ragazza"Bastano pochi minuti e ritorno col pensiero" a quei momenti, scrive. "Erano attimi di incapacità a reagire di fronte alla brutalità e alla supremazia di tre corpi. Erano attimi in cui la mente sembrava come incapace di comprendere, erano attimi di totale perdizione dell'essere. E dopo che il corpo era diventato scarto e oggetto ho provato una sorta di distacco da esso. Il mio corpo, sede della mia anima, così sporco"

Stupro Circumvesuviana, la straziante lettera della vittima e le ragioni della giustizia 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Heather Parisi: "La mia vita in Cina nell'inferno del Coronavirus. Qui si lavora da casa, i prodotti sono razionati"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 25 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento