Coronavirus, il comune che torna zona rossa: troppi contagi, tutti asintomatici

Il governatore della Campania De Luca ha disposto la messa in quarantena per un piccolo comune in provincia di Caserta: registrati 13 casi, tutti asintomatici

Foto di repertorio

Mentre il resto d'Italia si appresta a riaprire, c'è un Comune che invece torna ad essere “zona rossa”. Si tratta di Letino, in provincia di Caserta, per cui il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, insieme all'Unità di Crisi regionale, ha disposto la messa in quarantena immediata. Nel piccolo comune dell'alto casertano sono stati registrati contestualmente 10 casi di positività al Covid-19, che si aggiungono ad altri 3 dei giorni scorsi. Si tratta di 13 pazienti tutti asintomatici.

Coronavirus, Letino zona rossa fino al 20 maggio 

La "zona rossa" sarà in vigore fino al 20 maggio prossimo. L'intera popolazione di Letino, che conta 600 residenti, sarà sottoposta a test sierologici con l'obiettivo di bloccare sul nascere una possibile espansione del contagio, in una provincia,come quella di Caserta, dove si sono avuti risultati eccellenti nel governo dell'epidemia. De Luca ha sentito il sindaco di Letino per condividere le decisioni, e per ringraziarlo per il lavoro da lui fatto nei giorni scorsi, grazie al quale si è riusciti a portare alla luce il problema.

Coronavirus, troppi contagi a Letino: tutti asintomatici

Una diffusione "silente" del virus tra la popolazione di Letino, "tenuto conto del grado di diffusività dell’infezione ad oggi riscontrata in proporzione all’entità della popolazione interessata e la condizione di asintomaticità rilevata nei soggetti positivi". Questo il sospetto della Asl di Caserta e dell'Unità di crisi della Regione Campania che ha portato alla decisione, presa dal governatore Vincenzo De Luca con un'ordinanza firmata sabato 16 maggio, di istituire una zona rossa in tutto il comune di Letino da oggi e fino al 20 maggio, per permettere in questi 4 giorni l'effettuazione dei tamponi diagnostici su tutta la popolazione da parte della Asl d'intesa con l'Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno.

Gli esiti saranno poi comunicati all'Unità di crisi regionale per le conseguenti valutazioni e le eventuali determinazioni di competenza. Nel piccolo comune di Letino, poco meno di 700 abitanti al confine con il Molise e la provincia di Isernia, ieri sono risultate positive al tampone 10 persone, tutte asintomatiche, che si sono aggiunte a tre casi già accertati nei giorni scorsi, due dei quali connessi alla positività di operatori sanitari operanti fuori della Campania. Oggi si stanno svolgendo gli esami sierologici su tutta la popolazione ancora non sottoposta a screening, ma la circolazione virale, segnala il Dipartimento di prevenzione della Asl di Caserta, si è espressa per lo più in maniera asintomatica ed è dunque "di difficile controllo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Letino nuova zona rossa: ''Decisione presa per tutelare la popolazione"

Da qui la decisione di "adottare misure volte ad evitare ogni forma di mobilità, sia all’interno del territorio comunale di Letino, che in entrata ed in uscita dallo stesso", al fine di tutelare "la popolazione di Letino" e di "scongiurare rischi di diffusione del virus negli altri comuni della regione". Da oggi e fino al 20 maggio sono stati quindi disposti il divieto di allontanamento e di accesso da e nel territorio comunale, la sospensione delle attività degli uffici pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità, la sospensione delle attività commerciali e produttive, comprese le attività di ristorazione, ancorché in modalità di consegna a domicilio o asporto, fatta eccezione per soli i servizi alla persona e attività connesse all’approvvigionamento di beni e servizi di prima necessità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: arriva l'eco-sconto per salvare l'automotive

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 6 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 4 giugno 2020

  • A giugno ultima busta paga "light", poi arriva il bonus fino a 100 euro

  • Coronavirus, ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

Torna su
Today è in caricamento