Filmati porno in casa, la mamma: “Fatemi rivedere i miei bambini”

Dallo scorso Natale non può più vedere i suoi due figli, di 14 e 16 anni: la 47enne di Ospitaletto nota come Daiana Mori si prepara al ricorso

Foto di repertorio

BRESCIA - E' finita nell'occhio del ciclone per le riprese di un film hard girato in casa e, dopo aver perso l'affidamento dei figli, ora avrebbe fatto ricorso in tribunale per poterli rivedere.

L'ultima sentenza del giudice, a pochi giorni da Natale, era stata infatti molto chiara: l'uso della casa coniugale (dove era stato girato appunto un filmato pornografico) rappresenterebbe un “pregiudizio gravissimo” alla dignità morale dei ragazzi. I suoi figli, di 14 e 16 anni, da allora non li può più vedere: li può soltanto sentire telefonicamente. Ma sulla motivazione del giudice la donna – nota sul web come Daiana Mori, 47 anni di Ospitaletto – avrebbe già pronto il ricorso: l'udienza è stata fissata il 19 gennaio prossimo.

Nel ricorso i suoi legali cercano ovviamente di difenderla: i video relizzati sarebbero stati la conseguenza di un problema, uno strumento e un mezzo per risolverlo e non certo “una scelta di vita”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Il pentito racconta la nuova mafia pugliese: "Questa mattanza non finirà"

    • Cronaca

      "Prendevo lo speed tutte le sere: vedevo gli insetti camminarmi sulle braccia"

    • Cronaca

      Uccide la sorella, la fa a pezzi e la getta in due cassonetti a Roma: confessa l'omicida

    • Cronaca

      La sua auto in panne blocca la strada: automobilista lo uccide a coltellate

    I più letti della settimana

    • Schianto tra auto e scooter: Massimo Boldi in caserma dai carabinieri

    • Maltempo si abbatte sul Nord-est: temporali, trombe d'aria e 3 feriti gravi

    • "Trattata come una bestia e insultata mentre partorivo": la denuncia di una madre

    • Scambi proibiti di una 60enne: "Fai sesso con me e ti concedo una minore"

    • "Fate benzina e dopo qualche chilometro l'auto si ferma? C'è acqua nel carburante"

    • Allarme due euro falsi, boom di sequestri: il trucco per non farsi ingannare

    Torna su
    Today è in caricamento